Logo ImpresaCity.it

vCenter Operations, il nuovo modello operativo VMware per gli ambienti cloud

vCenter di VMware è una nuova soluzione concepita per rispondere alle diverse esigenze dei clienti che si trovano a gestire ambienti VMware vSphere sia fisici che virtualizzati.

Autore: Redazione ImpresaCity

VMware ha presentato una nuova strategia e una nuova soluzione con l'obiettivo di semplificare e automatizzare il modo in cui le organizzazioni IT gestiscono i servizi all'interno degli ambienti cloud e virtuali dinamici.
VMware vCenter Operations è concepito per aiutare i clienti a trasformare le operazioni IT e ottenere così la flessibilità e la convenienza economica che contraddistinguono il cloud computing. Il cloud computing ha un approccio secondo il quale le risorse vengono messe in pool attingendo a più fonti, il provisioning e le capacità sono altamente dinamici, e le configurazioni risultano fluide.
Gli strumenti e i processi di gestione tradizionali, pensati per amministrare processi discreti su stack statici, non sono in grado di essere al passo con la rapidità che caratterizza questi nuovi ambienti virtuali intelligenti. Per le realtà più attente a cogliere nuove opportunità, il passaggio verso il cloud computing può essere l'occasione per scardinare il modello di gestione IT tradizionale.
Il nuovo approccio di VMware alla gestione dell'IT si basa su visibilità, capacità di analisi e intelligence.
Completamente integrato all'interno di VMware vSphere, vCenter Operations ne comprende le avanzate funzionalità di gestione dell'infrastruttura ed è in grado di raccogliere i dati dai componenti fisici sottostanti come server, storage, rete, oltre ad altri tool di management presenti nel contesto aziendale, provvedendo quindi ad analizzare i milioni di dati generati in tempo reale da questi sistemi al fine di ottenere le informazioni necessarie e presentarle graficamente sotto forma di cruscotti in maniera semplice e sfruttabile.
Per i team che gestiscono infrastrutture e operazioni questo significa disporre degli strumenti di intelligence necessari per assumere decisioni rapide e informate con l'obiettivo di:
Garantire proattivamente i livelli di servizio negli ambienti cloud dinamici. Cruscotti che mostrano in tempo reale le performance, completi di analisi brevettate e della possibilità di visualizzare lo stato di salute dell'ambiente, permettono all'IT di identificare velocemente eventuali rischi e problematiche prestazionali prima che si trasformino in problemi complessi rischiando di influire negativamente sui parametri SLA.
Scoprire tempestivamente le cause primarie di eventuali problemi prestazionali. La combinazione tra funzioni di analisi e consapevolezza dell'infrastruttura permette a vCenter Operations di identificare più velocemente e precisamente eventuali sintomi offrendo ai team tecnici la possibilità di arrivare rapidamente alla causa scatenante di un problema prestazionale. Consentendo un approccio molto più collaborativo, vCenter Operations rende più rapidi la risoluzione dei problemi e i cicli di gestione del cambiamento, contribuendo a una riduzione del 40% del lavoro manuale.
Ottimizzare i deployment in "tempo reale" per un provisioning self-service. vCenter Operations fornisce analisi in tempo reale relativamente a performance e capacità, aiutando i team ad assumere decisioni di deployment rapide e motivate. Una capacità che si rivela fondamentale per consentire il provisioning veloce e affidabile richiesto dagli ambienti self-service.
Garantire la conformità di fronte a cambiamenti continui. Il provisioning e l'analisi delle configurazioni automatizzati conducono a processi di configurazione ottimali grazie al rilevamento automatico delle modifiche e consentendo il rollback per aiutare l'IT a mantenere una conformità costante rispetto a best practice operative e requisiti settoriali o legislativi.
vCenter Operations è un insieme di prodotti e soluzioni in grado di coniugare le funzionalità per la gestione delle performance, della capacità e della configurazione sviluppate e acquisite da VMware come VMware vCenter Capacity IQ, VMware vCenter Configuration Manager e Integrien Alive.
La soluzione sarà disponibile in tre edizioni per rispondere alle diverse esigenze dei clienti che si trovano a gestire ambienti VMware vSphere sia fisici che virtualizzati:
vCenter Operations Standard che offre funzioni per la gestione delle performance con capacità e riconoscimento delle modifiche per ambienti cloud e virtualizzati VMware vSphere.
vCenter Operations Advanced che aggiunge ulteriori funzioni per l'analisi delle capacità e per la pianificazione alla funzione di gestione delle performance di vCenter Operations Standard per gli ambienti VMware vSphere cloud e virtualizzati.
vCenter Operations Enterprise che implementa funzioni per la gestione di performance, capacità e configurazione per ambienti sia fisici che virtuali, e include cruscotti personalizzabili, alerting intelligente e consapevolezza applicativa.
vCenter Operations sarà disponibile tramite la struttura di vendita VMware e gli oltre 25.000 partner di canale.
Pubblicato il: 11/03/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud