Logo ImpresaCity.it

5 per mille, al via la campagna 2011

Ai nastri di partenza la campagna 2011 del 5 per mille. Si parte il 15 marzo con le iscrizioni online.

Redazione ImpresaCity

Il 5 per mille 2011 apre i battenti il 15 marzo, quando i portali telematici di Entratel e di Fisconline, gestiti dall'Agenzia delle Entrate, saranno pronti per accogliere le candidature degli enti e delle associazioni interessate.
La campagna di iscrizione si chiude il 30 aprile 2011 per gli enti della ricerca scientifica e sanitaria. Tempi leggermente più lunghi, invece, per il volontariato e le associazioni sportive dilettantistiche che possono presentare le loro domande entro il prossimo 7 maggio. 
Tutte le date, le modalità d'ammissione, le liste e le modalità di riparto delle somme del 5 per mille sono passate in rassegna nella circolare 9/E dell'Agenzia delle Entrate.
In particolare, gli enti del volontariato e le associazioni sportive dilettantistiche possono iscriversi utilizzando i servizi telematici dell'Agenzia,  Fisconline o  Entratel, purché siano abilitati.
Al riguardo, è sufficiente collegarsi al sito Internet www.agenziaentrate.gov.it e compilare il modulo di iscrizione seguendo le istruzioni e usando il software disponibile online. In alternativa si può ricorrere ad un intermediario abilitato. 
Gli elenchi provvisori degli enti del volontariato e delle associazioni sportive dilettantistiche saranno predisposti dall'Agenzia tenendo conto delle domande di iscrizione inviate telematicamente.
La lista degli enti della ricerca scientifica e dell'università sarà curata dal ministero competente, che acquisirà le richieste di ammissione al beneficio presentate online presso quel Ministero.
Per gli enti della ricerca sanitaria, invece, sarà il ministero della Salute a predisporre l'elenco e a trasmetterlo all'Amministrazione finanziaria.
A questo punto, una volta raggruppati, una prima versione provvisoria dei quattro elenchi sarà consultabile online sul sito Internet dell'Agenzia delle Entrate a partire dal 14 maggio del 2011.
Pubblicato il: 10/03/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud