Logo ImpresaCity.it

Fiat, lo scorso anno 8,7 mln a Montezemolo e 3,5 mln a Marchionne

All'interno del gruppo Fiat aumenta la retribuzione di Luca Cordero di Montezemolo e diminuisce quella di Sergio Marchionne.

Redazione ImpresaCity

Nel 2010 Luca Cordero di Montezemolo ha ricevuto come compenso dal gruppo Fiat 8,7 milioni di euro; Sergio Marchionne ne ha invece guadagnati "solo" 3,47 milioni.
È quanto emerge dalla Relazione Finanziaria Annuale del gruppo al 31 dicembre 2010, appena pubblicata.
Il compenso di Marchionne risulta in calo rispetto al 2009, quando l'amministratore delegato aveva ricevuto la somma di 4,8 milioni. Per la carica all'interno della controllata Chrysler, il manager non riceve alcun compenso.
Quella dell'ex presidente rimane invece la retribuzione più alta all'interno del gruppo Fiat: a Cordero di Montezemolo sono andati 7,5 milioni di euro per la carica ricoperta in Ferrari, più 1 milione circa come compenso straordinario una tantum per l'opera prestata come presidente fino ad aprile.
Una paga superiore del 71% rispetto all'anno precedente, pari a 5,09 milioni.
John Elkann, attuale presidente, ha percepito 589 mila euro.
Pubblicato il: 24/02/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud