Logo ImpresaCity.it

Inps, tiraggio della cassa integrazione scende sotto il 48%

Secondo dati Inps, tra gennaio e novembre 2010 sono state autorizzate 1 miliardo e 117 milioni di ore di cig, ma ne sono state utilizzate solo 528 milioni: il tiraggio scende al 47,26%.

Autore: Redazione ImpresaCity

Scende per la prima volta sotto il 48% il "tiraggio" della cassa integrazione.
L'Inps ha pubblicato gli ultimi dati disponibili, che sono aggiornati a tutto il mese di novembre e fissano in 47,26% la percentuale di utilizzo delle ore autorizzate di cig.
In sostanza tra gennaio e novembre 2010 sono state autorizzate 1 miliardo e 117 milioni di ore di cig, ma ne sono state utilizzate meno della metà, cioè 528 milioni.
"Da cinque mesi calano le ore autorizzate di cig e da un anno continua a comprimersi anche il tasso di utilizzo della cassa  integrazione – commenta il presidente dell'Inps, Antonio Mastrapasqua – si tratta di un doppio segnale che viene dal mercato: le aziende che continuano a chiedere sempre meno cassa integrazione, continuano a chiederne sempre molta più di quello che poi ne utilizzano".
Nel corso dell'intero 2009 erano state autorizzate 914 milioni di ore e ne erano state utilizzate poco meno di 600 milioni (circa il 65% del totale richiesto), nei primi undici mesi dell'anno 2010 le ore autorizzate sono state un miliardo e 117 milioni, ma ne sono state utilizzate poco più di 500 milioni (47,26%).
Con questo andamento (si utilizza meno della metà delle ore richieste) è probabile che con i dati del mese di dicembre, l'ultimo mese che manca per completare il 2010, si arrivi a un totale delle ore utilizzate che dovrebbe restare sensibilmente al di sotto della soglia di 600 milioni di ore, quindi sullo stesso livello del 2009.
Pubblicato il: 17/02/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud