Logo ImpresaCity.it

Avaya e Ibm, insieme per potenziare le Unified Communications

Avaya e Ibm intensificano la loro collaborazione per offrire ai client soluzioni integrate nel campo delle comunicazioni unificate.

Autore: Redazione ImpresaCity

Avaya ha annunciato l'estensione della propria collaborazione con Ibm nel campo delle comunicazioni unificate.
Le soluzioni delle due aziende in questo campo verranno integrate al fine di offrire strumenti più efficaci ai clienti.
In particolare, l'integrazione tra le piattaforme Ibm Lotus e Avaya Aura intende fornire alle aziende un'interfaccia di semplice utilizzo oltre a funzionalità di comunicazione in tempo reale di qualità e affidabili.
Avaya Aura semplifica la gestione di reti complesse, riduce i costi di infrastruttura e permette ai dipendenti di comunicare da qualunque luogo grazie a funzionalità vocali, video, di messaggistica unificata, opzioni per il controllo delle presenze, applicazioni Web, client mobili e strumenti per le conferenze multimediali.
L'intensificazione della partnership comporterà in primo luogo una più forte integrazione della user experience di Ibm Lotus Sametime con i servizi di comunicazione di Aura, con lo scopo di permettere agli utenti di diminuire le proprie spese di controllo, sicurezza e operative.
Avaya ha annunciato recentemente nuove applicazioni per l'Avaya Agile Communications Environment (ACE), che integra servizi voce nelle ultime release di Ibm Lotus Notes e Lotus Sametime. Utilizzando Avaya ACE 2.3, I dipendenti possono fruire le funzionalità di Lotus Sametime 8.5.1 (come il click-to-call e la telephony presence) anche utilizzando dispositive Avaya o di altri vendor.
Inoltre, anche Avaya Aura Application Enablement Services, Avaya Aura Conferencing e Avaya Meeting Exchange possono essere integrate con l'ultima versione di Lotus Sametime 8.5.1.
Avaya integra le soluzioni Ibm Lotus solutions anche nella nuova Avaya Flare Experience.
Pubblicato il: 08/02/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza