Logo ImpresaCity.it

Tremonti: avanti con il federalismo, passaggio verso l'Europa

Tremonti difende il federalismo: "passaggio fondamentale verso l'Europa e verso una spesa controllata dai cittadini". Il percorso della legge in Parlamento è al momento "condizionato da logiche politiche".

Redazione ImpresaCity

Il federalismo si farà, e presto. Quella in discussione al Parlamento "sarà la prima riforma fiscale del nuovo secolo, e sarà l'Italia a farla": ha annunciato il ministro dell'economia Giulio Tremonti nel corso del convegno Telefisco organizzato da Il Sole 24 Ore.
Il ministro è tornato a difendere la riforma federalista, definita come "un passaggio fondamentale che inizia adesso e si svilupperà nei prossimi anni".
Il passaggio ad un nuovo scenario fiscale è una necessità dei tempi: "è un modo per modernizzare questo paese" sostiene Tremonti. Il federalismo, ha proseguito, "non è un salto nel vuoto, ma è un passaggio verso l'Europa e un ritorno verso una spesa controllata dai cittadini" attraverso quello che "vedono, pagano e votano".
Il percorso della legge in parlamento, ha aggiunto il ministro, oggi è "condizionato dal clima complessivo": il decreto sul federalismo municipale "è stato presentato il 5 agosto, e oggi si dice che c'è bisogno di riflettere. La legge delega fu votata da tutti o quasi ed ebbe un grande consenso, poi intervengono logiche politiche".
Nessun commento, intanto, sull'eventuale sblocco delle addizionali Irpef nell'ambito del decreto sul federalismo municipale: "la discussione è in atto" ha affermato Tremonti.
Pubblicato il: 26/01/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud