Logo ImpresaCity.it

STM presenta i risultati del quarto trimestre. Bozotti, in Italia stiamo assumendo

STMicroelectronics archivia un 2010 record ma prevede un rallentamento nella prima parte del 2011. Il Ceo Bozotti: "In Italia stiamo assumendo, stiamo crescendo ad Agrate".

Redazione ImpresaCity

STMicroelectronics ha reso noti i propri risultati finanziari relativi al quarto trimestre 2010. L'azienda ha registrato un fatturato di 2,83 miliardi di dollari, in crescita del 6,6%, e un margine lordo del 39,9%.
L'utile netto si è attestato a quota 219 milioni, pari a 0,24 dollari per azione, rispetto al risultato di 198 milioni del trimestre precedente e alla perdita di 70 milioni registrata nello stesso periodo dell'anno precedente.
L'intero anno fiscale 2010 si è chiuso con utili per 830 milioni e ricavi per 10,35 miliardi, un risultato record per l'azienda grazie ad una crescita del 21,6%.
Soddisfatto il presidente e Ceo Carlo Bozotti, che ha commentato: "ST ha avuto un finale d'anno molto forte. Nel 2010, eravamo preparati a trarre vantaggio dalle migliorate condizioni dell'azienda grazie al nuovo portfolio, e abbiamo iniziato a rendere realtà la nostra vision basata sul ‘Sense and Power' e sulla media convergence".
Tuttavia, in un comunicato ufficiale l'azienda ha anticipato un rallentamento nella prima parte del 2011. E la notizia non è stata accolta positivamente dalla borsa: il titolo è in calo.
Bozotti ha proseguito commentando l'impegno della società in Italia: "in certe aree del Paese stiamo assumendo, per adesso stiamo crescendo ad Agrate". "Concentreremo gli investimenti in Italia – ha proseguito - sui Mems (Sistemi Micro-Elettro-Meccanici), in Francia sul wireless e a Singapore per supportare nuove tecnologie per l'automotive".
Pubblicato il: 31/01/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud