Logo ImpresaCity.it

Al via "Il Falso non ha senso", per la tutela del made in Italy

"Il falso non ha senso": dal 13 gennaio ha preso il via l'esposizione sul made in Italy, per incentivare la lotta alla contaffazione.

Redazione ImpresaCity

Si è aperta il 13 gennaio la prima esposizione dedicata al prestigio e alla tutela del Made in Italy. "Il Falso non ha senso", aperta al grande pubblico fino al 6 febbraio, vuole sensibilizzare e far conoscere il fenomeno della contraffazione, evidenziandone le conseguenze sia sul sistema produttivo che per i consumatori, valorizzando al contempo l'originalità dei prodotti
Nella prestigiosa cornice di Palazzo Ruspoli, nel cuore storico e culturale della Capitale, il percorso espositivo vedrà protagoniste le aziende leader del Made in Italy particolarmente colpite dalla contraffazione.
Fashion, luxury, motori, design, prodotti per l'infanzia, il mondo del beautycare e make-up, oltre all'agroalimentare, saranno le categorie merceologiche coinvolte, unite da un concept artistico pensato per esaltare i prodotti e marchi in un innovativo percorso sensoriale, permettendo ai visitatori di apprezzare l'originalità e la creatività dei prodotti italiani.
L'evento è organizzato dal Ministero dello Sviluppo Economico e da Unioncamere e vedrà inoltre la presenza di Agenzia delle Dogane, Guardia di Finanza, Istituto Poligrafico Zecca dello Stato e Cattid – Università Sapienza di Roma.
Pubblicato il: 17/01/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud