Logo ImpresaCity.it

Intel, risultati record nel 2010

Intel nel 2010 registra ricavi per 43,6 miliardi di dollari, utile operativo a quota 15,9 miliardi e utile netto a 11,7 miliardi. Otellini: "l'anno migliore della nostra storia, il 2011 sarà anche meglio".

Redazione ImpresaCity

Intel può dirsi estremamente soddisfatta dell'anno appena passato. La società ha reso noti i propri risultati finanziari: complessivamente nel 2010 i ricavi hanno raggiunto quota 43,6 miliardi di dollari, con un incremento del 24% rispetto all'anno precedente.
In crescita anche l'utile operativo, che si è attestato a 15,9 miliardi (+179%), e l'utile netto a quota 11,7 miliardi (+167%).
Gran parte del merito della buona performance annuale va attribuito ai risultati del quarto trimestre dell'anno, che hanno evidenziato un fatturato record di 11,5 miliardi di dollari e un utile netto di 3,39 miliardi di dollari, in forte aumento rispetto ai 2,28 miliardi del quarto trimestre del 2009.
Di conseguenza, l'utile per azione è cresciuto da 0,4 dollari a 0,59 dollari.
"Il 2010 è stato l'anno migliore nella storia di Intel – ha commentato il Ceo Paul Otellini – e crediamo che il 2011 potrà essere anche meglio".
L'ottimismo rispetto al 2011 è dettato soprattutto dalle previsioni sull'aumento dei margini e sull'incremento della domanda nei paesi emergenti. Per l'anno in corso, i vertici di Intel prevedono un fatturato intorno agli 11,5 miliardi di dollari.
Pubblicato il: 14/01/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud