Logo ImpresaCity.it

Wikipedia, raccolte donazioni per 16 milioni di dollari

La campagna di raccolta fondi lanciata dal fondatore di Wikipedia, Jimmy Wales, si è conclusa nel migliore dei modi: raccolti ben 16 milioni di dollari. La pubblicità sarà ancora esclusa dall'enciclopedia del web.

Andrea Sala

Wikipedia è riuscita nel suo intento di sopravvivenza senza dover ricorrere all'advertising. Il più felice è senza dubbio Jimmy Wales, fondatore del sito, che aveva lanciato la campagna di donazioni prima di Natale.
L'appello di uno dei servizi gratuiti più apprezzati del web non è rimasto inascoltato: a dieci anni dal suo debutto Wikipedia ha raccolto ben 16 milioni di dollari.
A diffondere la notizia è stata la Wikimedia Foundation, con un comunicato dello stesso Wales, il quale non nasconde la sua soddisfazione: Wikipedia, infatti, ha potuto conservare la sua natura di sito web "libero e al servizio dei cittadini".
E senza noiosi banner, aggiungiamo noi.
Wales ha subito chiarito la sua posizione: "Il mondo del business è bellissimo e la pubblicità non è il diavolo. Solo, sono concetti che non ci appartengono. Siamo come una biblioteca, o un parco pubblico. Un luogo in cui andare per confrontarsi, imparare, aprire la mente".
Per questo il fondatore di Wikipedia ha ringraziato gli oltre 500mila utenti che hanno donato, in media, 22 Euro a testa per mantenere integra autonoma e indipendente l'enciclopedia online partecipativa.
Scampato pericolo.
Pubblicato il: 04/01/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud