Logo ImpresaCity.it

Indagine HP, proliferazione applicazioni è un problema per le aziende

Secondo i risultati di un'indagine condotta da Coleman Parkes Research per conto di HP, la proliferazione delle applicazioni costituisce uno dei più grandi problemi per le aziende europee.

Redazione ImpresaCity

HP ha presentato i risultati di un'indagine che mostra come la proliferazione delle applicazioni rappresenti uno dei maggiori problemi per le aziende europee in quanto vincola risorse per la manutenzione che potrebbero essere invece utilizzate per l'innovazione.
Tuttavia, un CIO europeo su due ha affermato che l'implementazione di iniziative di modernizzazione applicativa viene frenata dalle aziende, preoccupate dei rischi legati al cambiamento.
I CIO in tutti i paesi e settori di business considerano una gestione efficace del portafoglio di applicazioni come elemento critico per il successo dell'azienda, affermazione che trova consenso fra il 97% degli intervistati.
I portafogli applicativi crescono costantemente con il risultato di incrementare continuamente la complessità e il rischio e alimentare la crescita dei costi di manutenzione.
L'indagine condotta da Coleman Parkes Research per conto di HP, indica che il 74% dei CIO intervistati considera la proliferazione delle applicazioni, vale a dire il numero di applicazioni in uso, un problema importante per la propria azienda.
Le imprese francesi sembrano essere le più sofferenti con l'83% dei CIO concorde nell'affermare che la crescita incontrollata delle applicazioni sia un problema, rispetto al 58% delle aziende nel Regno Unito.
In relazione ai settori oggetto dell'indagine, le imprese di utilities e telecomunicazioni sembrano le più esposte alla proliferazione delle applicazioni rispetto ad altre.
Inoltre, i CIO dichiarano che quasi il 15% delle applicazioni utilizzate in azienda è sottoutilizzato e non apporta un reale beneficio in termini di business.
Un terzo degli intervistati suggerisce che la proporzione delle applicazioni sottoutilizzate in azienda superi il 20%.
Fornire assistenza e supportare tali applicazioni, che offrono un valore così esiguo, se non nullo, all'azienda, comporta costi di manutenzione più elevati e inutili.
Come risultato, il 5,8% dei budget annuali per la tecnologia viene sprecato nel supporto di applicazioni software sottoutilizzate, secondo i dati dell'indagine.
Sulla base della spesa media per l'IT enterprise in Europa occidentale, gli sprechi ammonterebbero a 16 miliardi di dollari.
Tale cifra rappresenta un enorme potenziale di riduzione dei costi per i CFO e i CEO,incalzati a migliorare i risultati di bilancio.
"Le applicazioni non sono tutte uguali in origine e dovrebbero quindi essere gestite in modo differente sulla base del valore di business offerto da ciascuna - ha dichiarato Stuart Bladen, Vice President  Application Services per l'area Europa, Medio Oriente e Africa di HP Enterprise Services - HP può aiutare le imprese a ottenere il controllo sulle applicazioni più vecchie e sui processi rigidi, che potrebbero limitare il ritmo del cambiamento finalizzato a consentire la crescita, l'agilità e l'innovazione".
HP dispone di una serie di strumenti e servizi che aiutano i clienti ad affrontare la crescita dei loro portafogli applicativi e procedere in modo più deciso con i loro piani di modernizzazione delle applicazioni. Questi strumenti e servizi possono essere utilizzati per individuare e quindi ritirare quelle applicazioni che non offrono valore di business e per liberare utili risorse da impiegare per guidare la crescita aziendale.
Utilizzando Applications Value Ratio (AVR) di HP, le aziende possono cominciare a ottenere un quadro più chiaro delle proprie applicazioni, misurarne il valore di business e i costi, e prendere decisioni consapevoli sugli investimenti tecnologici.
Il framework AVR fa parte della suite completa HP di servizi di gestione delle applicazioni e di modernizzazione. I servizi HP per le applicazioni aiutano le aziende a ottimizzare e modernizzare i loro portafogli applicativi per superare il blocco dell'innovazione e realizzare una Instant-On Enterprise. Attraverso le soluzioni HP Application Transformation, HP trasforma le applicazioni e i processi progettati per un'epoca ormai passata.
Pubblicato il: 25/11/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud