Logo ImpresaCity.it

Fisco, oltre 10,7 milioni di contribuenti non pagano l'Irpef

Il Dipartimento delle Finanze ha pubblicato le statistiche delle dichiarazioni fiscali 2009: oltre 10,7 milioni di cittadini italiani non pagano l'Irpef. Circa la metà dei contribuenti italiani dichiara non oltre 15mila euro annui, solo l'1% dei dichiaranti vanta redditi superiori ai 100mila euro.

Redazione ImpresaCity

Sono oltre 10,7 milioni i cittadini italiani che non pagano l'Irpef. Lo ha reso noto il Dipartimento delle Finanze italiano, nell'elaborazione delle statistiche delle dichiarazioni fiscali 2009 relative all'anno precedente. I "non contribuenti" dichiarano redditi molto bassi o utilizzano degli "sconti" che annullano le imposte da pagare.
In generale, dalle statistiche emerge che gli italiani dichiarano generalmente un basso livello di reddito: circa la metà dei contribuenti italiani dichiara non oltre 15mila euro annui, circa due terzi non più di 20mila euro. Ed è solo l'1% dei dichiaranti a vantare redditi superiori ai 100mila euro.
Il reddito complessivo medio si attesta ad un valore di 18.873 euro per un'imposta netta media di 4.700 euro.
Su base regionale, la Lombardia conferma il primato per il reddito complessivo medio (pari a 22.540 euro); all'estremo opposto troviamo la Calabria con 13.470 euro. In relazione all'imposta netta, invece, il valore medio maggiore è quello del Lazio (5.740 euro), il minore della Basilicata (3.370 euro).
Riguardo alla tipologia di reddito, il reddito medio da lavoro dipendente è pari a 19.640 euro (+1,9% rispetto all'anno precedente), quello da pensione a 13.940 euro (+3,7%), quello da partecipazione a 17.350 euro (-2,4%). I redditi d'impresa e da lavoro autonomo si attestano rispettivamente a 18.140 euro e a 38.890 euro.
Pubblicato il: 12/11/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud