Logo ImpresaCity.it

CA Technologies, 400 nuove minacce alla sicurezza online

Crimeware-as-a-Service è la tipologia emergente delle minacce online, rivela l'ultimo rapporto di CA Technologies sulla sicurezza in Internet. L'indagine annuale segnala anche la presenza di scareware, falsi antivirus e Black Hat Search Engine Optimization.

Redazione ImpresaCity

CA Technologies ha pubblicato il rapporto sulla sicurezza online State of the Internet 2010, in cui offre una panoramica dettagliata delle principali minacce in rete nel primo semestre del 2010, fra cui l'emergere del fenomeno Crimeware-as-a-Service.
Il report analizza una vasta gamma di infezioni segnalate in tutto il mondo da clienti e partner della divisione Internet Security Business Unit.
crimeware-1.jpg
Nel nuovo rapporto realizzato dalla ISBU di CA Technologies, i ricercatori hanno identificato oltre 400 nuovi generi di minacce, tra i quali emergono ai primi posti rogue security software, downloader e backdoor.  La categoria più diffusa è risultata essere quella dei Trojan, con il 73% del totale di infezioni da virus informatici segnalate a livello mondiale.
Il dato di maggiore rilievo è che il 96% dei Trojan identificati rientrano nell'emergente fenomeno della cyber-criminalità organizzata, nota anche con il nome di Crimeware-as-a-Service.
Le minacce e le tendenze di maggior rilievo segnalate finora nel 2010 comprendono: rogue o fake security software, crimeware, distribuzione via cloud, social media, istant messaging spam (SPIM), spam classico, minacce Mac OS X.
Il rapporto State of Internet Security 2010 ha lo scopo di informare aziende e privati sulle minacce più recenti e sui pericoli presenti in Internet, prevedere eventuali trend e fornire consigli pratici su come proteggersi.
L'analisi fornita si basa sulle segnalazioni inviate tra gennaio e giugno 2010 da clienti e utenti privati al team di esperti del Global Security Advisor di CA Technologies, oltre a informazioni di pubblico dominio.
crimeware-2.jpg
Pubblicato il: 08/11/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud