Logo ImpresaCity.it

Internet conquista la vetta dell'Everest

La compagnia telefonica nepalese Ncell ha ampliato il sistema 3G sino a quota 5.200 metri. Entro due anni, la stessa compagnia, è intenzionata a coprire tutta la nazione.

Autore: Redazione ImpresaCity

Internet è dappertutto, persino sull'Everest. Sembrava improbabile fino a ieri l'idea di connettersi a internet tramite cellulari in ogni parte del mondo senza problemi, invece ora è possibile grazie a Ncell. La compagnia telefonica nepalese, che fa parte del colosso svedese TeliaNocera, ha allargato la connessione 3G al campo base del monte più alto al mondo.
Ebbene sì, ora persino gli scalatori dell'Everest potranno videochiamare in tutta tranquillità.
internet-conquista-l-everest-1.jpg
La prima videochiamata è stata infatti effettuata a più di 5.200 metri di altitudine, da dove partono le spedizioni per la vetta, tra lo scalatore Namghyal Sherpa e l'Amministratore delegato della compagnia, Pasi Koistinen.
Ma i progetti futuri della compagnia sono ancora più sorprendenti e ambiziosi.
Più precisamente la società ha annunciato che nei prossimi due anni saranno investiti 200 milioni di dollari per potenziare la linea in tutto il Nepal (per ora solo un terzo della nazione è coperto dalla rete di telefonia mobile). Così nel 2012 il restante 90% di nepalesi potranno godere di una connessione mobile veloce e cestinare finalmente i costosissimi telefonini satellitari, unico mezzo di comunicazione attuale.
Pubblicato il: 01/11/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza