Logo ImpresaCity.it

Istat, il 94,7% delle imprese italiane è micro

Le microimprese rappresentano la grande maggioranza delle aziende nel nostro paese: la media è di 3,9 addetti per impresa.

Autore: Redazione ImpresaCity

L'Italia ha una struttura produttiva basata in larga parte sulle microimprese. A confermarlo è un rapporto dettagliato dell'Istat relativo all'anno 2008, dal titolo "Struttura e competitività delle imprese industriali e dei servizi".
Su un totale di oltre 4,4 milioni di imprese attive due anni fa, le aziende con meno di 10 addetti rappresentavano ben il 94,7%. Le microimprese costituivano inoltre il 47,2% degli addetti e il 33,3% del valore aggiunto.
Le grandi imprese (con almeno 250 addetti) ammontavano, invece, a 3.508 unità e pesavano per il 18,6% degli addetti e il 28,7% del valore aggiunto complessivi.
La dimensione media delle imprese nel nostro paese risulta, pertanto, estremamente bassa, pari a 3,9 addetti per impresa.
Dando uno sguardo d'insieme, nel 2008 erano attive 4.434.823 imprese dell'industria e dei servizi di mercato, le quali occupavano circa 17,3 milioni di addetti, di cui 11,6 milioni di dipendenti, e realizzavano un valore aggiunto complessivo di circa 714 miliardi di Euro.
Nella struttura produttiva nazionale il settore dei servizi di mercato prevale nettamente sugli altri comparti in termini di imprese attive (75,0%), addetti (61,2%) e contributo alla creazione di valore aggiunto (54,0%). L'industria in senso stretto rappresenta il 10,7% delle imprese, il 27,2% degli addetti e il 34,6% del valore aggiunto, mentre nel settore delle costruzioni si concentrano il 14,3% delle imprese, l'11,6% degli addetti e l'11,4% del valore aggiunto.
Pubblicato il: 29/10/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza