Logo ImpresaCity.it

UniCredit, Nicastro è il nuovo direttore generale

Il consiglio di amministrazione di UniCredit ha nominato Roberto Nicastro unico direttore generale e Paolo Fiorentino direttore organizzativo. Sergio Ermotti lascerà il gruppo.

Redazione ImpresaCity

Roberto Nicastro è il nuovo direttore generale di UniCredit. La sua nomina è avvenuta nel corso del consiglio di amministrazione di ieri pomeriggio, mettendo la parola fine ad una lunga serie di voci –fondate e non – che si rincorrevano ormai da settimane.
Il Consiglio dell'istituto di credito ha inoltre nominato Paolo Fiorentino direttore organizzativo (Chief Operating Officer), con responsabilità su IT, Back-office, Organizzazione, HR Management e Identity & Communications. No all'introduzione del doppio direttore generale, dunque.
E il grande escluso rimane quindi Sergio Ermotti, che ha deciso di lasciare il gruppo dopo essersi visto assegnare un ruolo subordinato rispetto a Nicastro: egli gestirà ad interim il Corporate & Investment Banking (CIB), composto da Markets, Finace&Advisory, Financial Institutions Group, leasing e Factoring, fino a quando non sarà nominato il suo successore.
"L'esperienza e i risultati conseguiti da Roberto Nicastro e Paolo Fiorentino – ha commentato Federico Ghizzoni, Ceo di UniCredit -  mi rendono fiducioso nella loro capacità di raggiungere anche in futuro risultati brillanti e di far crescere ulteriormente il business nelle divisioni e aree in cui il Gruppo è presente. Sono certo che con questo management-team dinamico UniCredit conoscerà una nuova fase di sviluppo".
Secondo Ghizzoni "la nuova struttura di governance è una tappa fondamentale dell'evoluzione di UniCredit quale primaria banca universale europea. Grazie alla chiara definizione delle responsabilità per le strategie, per le divisioni di business e le funzioni operative, UniCredit è perfettamente in grado di affrontare le sfide derivanti dal nuovo contesto economico e regolamentare".
Pubblicato il: 27/10/2010

Tag:

Speciali

speciali

Cybertech Europe 2018

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce