Logo ImpresaCity.it

Le copie "piratate" di Microsoft Office 2010 a Smau

Allo Smau di Milano Microsoft "si traveste da pirata". La fiera italiana dedicata alla tecnologia è in questi giorni teatro di un'operazione organizzata da Microsoft contro la pirateria del software.

Autore: Redazione ImpresaCity

Microsoft è scesa in campo, a favore del software originale, realizzando un'operazione dal duplice obiettivo: cambiare la percezione delle persone sul tema della pirateria informatica e testare la reazione del pubblico nei confronti di un messaggio "shock" e completamente nuovo.
Per farlo ha allestito uno stand a Smau in cui alcune hostess hanno offerto ai clienti copie di Office 2010, palesemente piratato, con la possibilità di vincere un fantastico soggiorno.
Grazie ad alcune telecamere nascoste sono state filmate tutte le reazioni della gente di fronte a questa singolare offerta, con risultati inaspettati. All'interno del cd, invece del software Office, le persone hanno trovato un divertente gioco con cui Microsoft ha svelato quale soggiorno era idealmente in palio.
Con questa iniziativa Microsoft ha voluto, da una parte lanciare un messaggio per sensibilizzare il pubblico di Smau sui pericoli dei software non originali e dall'altra testare le reazioni del pubblico di fronte ad un offerta provocatoria.
Il risultato è stato spiazzante, infatti tantissime persone hanno accettato con naturalezza l'offerta a dimostrazione di quanto ci sia ancora da lavorare per far comprendere i rischi legati all'utilizzo di software piratati.
Da qui l'invito a visitare il sito antipirateria di Microsoft, che trovate a questo indirizzo, in cui saranno caricati i video delle reazioni filmate a Smau e i link di approfondimento.
Pubblicato il: 22/10/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza