Logo ImpresaCity.it

Enel nel DJSI anche nel 2011

Enel farà parte anche nel 2011 del Dow Jones Sustainability STOXX Index e dell'indice World di Dow Jones. Confermata la presenza negli indici anche di Endesa.

Autore: Redazione ImpresaCity

Anche nel 2011, per il settimo anno consecutivo, Enel farà parte del Dow Jones Sustainability STOXX Index e del selettivo indice World di Dow Jones.
Quest'ultimo, in particolare, prende in considerazione solo il 10% delle 2.500 maggiori società al mondo, che risultano al top in termini di sostenibilità.
Secondo SAM Dow Jones, Enel risulta inoltre "Sustainability Leader" italiana nel settore elettrico. E' stata confermata la presenza negli indici Dow Jones anche di Endesa, controllata spagnola del Gruppo Enel.
Enel migliora la sua performance nella graduatoria finale del Dow Jones Sustainability World Index rispetto a quella dell'anno precedente nei settori ambientale e sociale, guadagnandosi l'apprezzamento degli analisti finanziari di Sostenibilità rispetto al proprio impegno in termini di Responsabilità d'impresa.
"Siamo molto soddisfatti – ha commentato il direttore generale di Enel Fulvio Conti - per il risultato ottenuto da Enel e da Endesa, che conferma l'impegno di tutto il Gruppo nel mantenere standard di sostenibilità e trasparenza di livello mondiale. Enel ha l'obiettivo di essere un punto di riferimento a livello globale, di dimostrare come una grande azienda possa produrre alti profitti e allo stesso tempo essere socialmente responsabile e rispettosa delle persone e dell'ambiente".
Le performance socialmente responsabili di Enel sono inoltre premiate dalla inclusione in altri Indici di sostenibilità, da anni infatti il Gruppo Enel è stabilmente presente in importanti indici monitorati da fondi etici come il Global Top 25 Ethical e il Global Renewable Energy Equity messi a punto da E-Capital Partners.
Per la stesura del Bilancio di Sostenibilità propedeutico all'ingresso negli indici, Enel dal 2006 ha adottato le linee guida GRI-G3 (Global Reporting Initiative), un network composto da migliaia di esperti che hanno messo a punto il più avanzato e severo standard di rendicontazione di sostenibilità su scala internazionale.
Enel ha inoltre ottenuto, per il quarto anno consecutivo, il massimo livello di A+ di conformità e applicazione alle linee guida GRI-G3 e si appresta ad applicare i criteri ancora più stringenti del GRI-EUSS (Electric Utilities Sector Supplement) specifico standard pensato per le utilities del settore elettrico.
Pubblicato il: 10/09/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza