Logo ImpresaCity.it

Fiat 500 in Usa, obiettivo 50 mila vendite in un anno

Fiat ha convocato 400 concessionari statunitensi per discutere i dettagli dello sbarco della 500 sul mercato Usa. L'obiettivo è la vendita di 50 mila esemplari in un anno.

Autore: Redazione ImpresaCity

Per la Fiat 500 sta per avere inizio il "sogno americano". Il più celebre modello di autovetture Fiat si prepara infatti a conquistare il mercato statunitense: i primi esemplari dovrebbero arrivare oltreoceano entro dicembre 2010. E l'obiettivo del Lingotto è ambizioso: vendere 50 mila unità entro la fine del 2011.
Il successo dell'operazione commerciale, però, è condizionato dalle decisioni dei rivenditori: 400 concessionari Chrysler sono stati convocati ieri a Detroit da Fiat, che intende convincerli ad effettuare gli investimenti necessari per dare il via alle vendite.
I concessionari, che sono stati interpellati anche su dettagli di marketing e sulla disposizione fisica delle auto negli showroom, avranno tempo fino al 22 settembre per dare una risposta.
Ma non è tutto: secondo quanto dichiarato dai dirigenti della società durante l'incontro, Fiat avrebbe intenzione di introdurre sul mercato statunitense anche il modello elettrico di 500, a partire dal 2012. Altro tema caldo all'ordine del giorno ha riguardato invece Alfa Romeo.
L'azienda ha tenuto infatti a smentire le voci che vedevano vicina una cessione del marchio alla Volkswagen (voci peraltro sostenute da autorevoli testate come Automotive News Europe, Handesblatt e Quattroruote), rassicurando i concessionari statunitensi.
Pubblicato il: 31/08/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza