Logo ImpresaCity.it

EMC, storage più efficente in ambiente Vmware

La combinazione EMC e VMware vSphere 4.1 pemette velocizza la creazione e il trasferimento di una macchina virtuale. Decuplicata anche la scalabilità.

Autore: Redazione ImpresaCity

Sempre più stretta la collaborazione tra Emc e la società controllata Vmware.
Tra le recenti novità di EMC rientrano  tre nuove integrazioni storage con la nuova piattaforma VMware vSphere 4.1, al fine di consentire  a clienti di migliorare l'efficienza dei loro ambienti VMware. Con oltre 55 punti di integrazione con VMware, le soluzioni combinate si rivelano facili da usare e permettono di ottenere il massimo delle prestazioni.
Da parte sua VMware vSphere 4.1 offre nuove VMware vStorage API for Array Integration (VAAI); mediante queste VAAI, VMware vSphere è in grado scaricare alcune specifiche attività storage verso gli array enterprise e mid-range di EMC, migliorando sia le prestazioni del sistema che la sua efficienza complessiva.
EMC supporta tutte le tre nuove API di vStorage, che comprendono: Full Copy -  EMC consente di velocizzare a livello hardware la copia dei dati, eseguendo le operazioni sull'array; Block Zero -  EMC offre un'inizializzazione accelerata a livello hardware, riducendo i processi di Input/Output per i task più comuni, come la creazione di macchine virtuali. E' una funzionalità utile per la creazione di macchine virtuali abilitate per il fault-tolerant o di cui si effettua il thin provisioning; hardware Assisted Locking - EMC offre controlli di locking più avanzati su VMFS, permettendo di migliorare le prestazioni di task classici, come la migrazione delle macchine virtuali, l'accensione o lo spegnimento contemporaneo di molte macchine virtuali e le creazione di una macchina virtuale partendo da un template.
VAAI è il più recente set di API aggiunte alla famiglia di API di VMware vStorage, ed EMC è uno dei pochi fornitori di storage multiprotocollo a supportare tutti i quattro set di API di VMware vStorage, che oltre a VAAI comprende: VMware vStorage API for VMware vCenter Site Recovery manager; VMware vStorage API for Data Protection (VADP); VMware vStorage API for Multipathing Queste funzionalità integrate con VMware vengono ulteriormente semplificate dall'utilizzo di plugin EMC gratuiti per VMware vCenter.
Con questi plugin, gli amministratori VMware possono gestire i loro cluster VMware vSphere, le macchine virtuali e lo storage, il tutto dalla management console di VMware vCenter.
Pubblicato il: 21/07/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza