Logo ImpresaCity.it

Websense e Microsoft collaborano nell'ambito della protezione dei dati

Funzionalità di identificazione dei dati e per migliorare la gestione delle informazioni e la data loss prevention per i clienti Windows Server 2008 R2 grazie all'integrazione della Data Security Suite di Websense con l'Infrastruttura File Classification i Microsoft.

Redazione ImpresaCity

Websense ha esteso l'integrazione della soluzione Websense Data Loss Prevention con la tecnologia Windows Server 2008 R2 File Classification Infrastructure (FCI) di Microsoft per individuare, classificare e proteggere documenti e file sensibili archiviati all'interno dei server Windows.
L'integrazione di Microsoft FCI e Websense DSS offre una soluzione che risponde alla richiesta di protezione dei dati end-to-end, che sono sottoposti a flussi costanti e spostamenti,  utilizzati e archiviati in posti diversi all'interno della rete o condivisi.
La soluzione Websense e Microsoft permette di identificare, classificare e gestire i dati sensibili in modo automatico grazie alle policy di sicurezza definite a livello centrale. Grazie a questa integrazione, la soluzione DLP identifica i dati sensibili in FCI e segnala dove sono archiviati o inviati, RMS protegge il contenuto, anche dopo che è uscito dall'azienda, in base alle autorizzazioni di accesso predefinite.
L'integrazione consente di implementare una soluzione di data protection efficace al minor total cost of ownership per la sicurezza delle informazioni.
Si tratta di un'integrazione che supera i metodi di individuazione e rilevazione usati dalle più semplici tecnologie DLP, che si basano su un dizionario di keyword ed espressioni meno preciso.
La soluzione permette di unire le funzionalità Websense Precise ID e Microsoft FCI per garantire una migliore rilevazione, aumentando l'efficienza senza bloccare o negare alle aziende l'accesso ai dati sensibili.  Inoltre, i clienti hanno la possibilità di ridurre i costi unendo la data intelligence e il framework di policy automatizzate di Websense con la classificazione e il controllo dei file di Microsoft per offrire risk governance, conformità e soluzioni IT-GRC all'infrastruttura dei file aziendali, semplificando l'amministrazione e il workflow.
Pubblicato il: 19/07/2010

Tag:

Speciali

speciali

Cybertech Europe 2018

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce