Logo ImpresaCity.it

Google Italia muove i primi passi nel settore delle energie rinnovabili

Il country manager di Google Italia, Stefano Maruzzi, ha rivelato l'intenzione della società di investire in Italia nelle energie rinnovabili, come già fatto negli Usa.

Redazione ImpresaCity

Sì alle energie rinnovabili per Google: la Società di Mountain View, dopo essersi mossa in questa direzione negli Usa, sembra decisa a ripetere la cosa in Europa ed in particolare in Italia. A renderlo noto è stato Stefano Maruzzi, country manager di Google Italia, durante un incontro organizzato da Il Sole 24 Ore e incentrato sui nuovi modelli di business. Il manager ha dichiarato: "Google sta considerando di investire nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Ci stiamo muovendo lungo due direzioni, da un lato ci impegniamo a realizzare le computer farm in prossimità di dighe e bacini idrici, in modo tale da avere accesso diretto all'acqua, dall'altro stiamo valutando la possibilità di investire direttamente nel capitale di società energetiche o di finanziare progetti connessi al mondo delle rinnovabili".
Passi decisi, quindi, da parte di Google verso l'energia pulita. D'altronde l'azienda non è nuova ad investimenti in questo senso: Google.org ha sostenuto lo sviluppo di tecnologie innovative con un esborso di 45 milioni di dollari; è stato lanciato il progetto "Rec", per la realizzazione di 1 gigawatt di energia rinnovabile mediante investimenti in aziende che si occupano dello sviluppo di tecniche d'avanguardia; infine Google venture ha investito circa 40 milioni di dollari per due impianti eolici nella zona del Nord Dakota.
Pubblicato il: 11/06/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud