Logo ImpresaCity.it

Bernabè: Telecom andrà avanti da sola

Nel corso di un'audizione all'Agcom, l'ad di Telecom Italia ha affermato che la società non si unirà al piano degli operatori alternativi, ma andrà avanti con il proprio.

Autore: Redazione ImpresaCity

"Sappiamo che esiste un piano degli operatori alternativi, ma noi andiamo avanti con il nostro". La posizione di Franco Bernabè, amministratore delegato di Telecom Italia, non lascia adito a dubbi: la società non si unirà al progetto di Vodafone, Fastweb e Wind.
La netta dichiarazione di Bernabè è arrivata nel corso di un'audizione con il consiglio dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, presieduto da Corrado Calabrò.
Ignorando la mano tesa dalle stesse società di Tlc e i consigli dell'ad di Intesa Sanpaolo Corrado Passera, Bernabè ha quindi escluso ogni possibilità di collaborazione. 
Alle domande in merito alle proposte degli altri operatori, l'ad ha risposto ribadendo che "noi non parliamo del piano degli alternativi, parliamo del nostro".
Bernabè ha poi proseguito spiegando i progressi fatti finora sulla rete di MilanoRoma, chiedendo inoltre l'autorizzazione alla commercializzazione nelle due città: "riteniamo che ci siano tutte le premesse per partire con l'avvio concreto della commercializzazione della rete in fibra e io mi aspetto che l'autorità valuti positivamente quello che abbiamo proposto" ha affermato.
Pubblicato il: 11/06/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza