Logo ImpresaCity.it

Fatturazione elettronica e nuova Irap nella manovra Tremonti

Nella manovra Tremonti, per il biennio 2011-2012, dovrebbero essere reintrodotti alcuni strumenti per la lotta all'evasione, a partire dall'obbligo della fattura elettronica, o telematica, per importi superiori a 3mila euro. Previsto anche un meccanismo di riduzione dell'Irap per il Sud Italia.

Autore: Redazione ImpresaCity

Nella manovra Tremonti, per il biennio 2011-2012, che verrà presentata questa mattina al consiglio dei ministri, dovrebbero essere reintrodotti alcuni strumenti per la lotta all'evasione, a partire dall'obbligo della fattura elettronica, o telematica, per importi superiori a 3mila euro. Così come dovrebbe essere modificata la tracciabilità dei pagamenti con una nuova soglia ai 5mila euro per l'uso dei contanti - invece dei 12.500 attuali - e infine è previsto un intervento sulle compensazioni Iva.
La nuova manovra Tremonti dovrebbe anche prevedere la possibilità di una fiscalità di vantaggio notevole per il Sud Italia, dove potrebbe essere introdotto "l'anticipazione della possibilità di istituire un tributo proprio sostitutivo dell'Irap con riferimento alle imprese avviate dopo il provvedimento, con possibilità di riduzione o azzeramento dell'Irap".
Pubblicato il: 25/05/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza