Logo ImpresaCity.it

CA, mercato del Recovery Management in crescita

Secondo un recente studio di CA, i partner del canale prevedono un aumento della spesa per le funzioni di Data Protection & Recovery nel 2010. Le imprese clienti si mostrano sempre più interessate alle tecnologie di cloud storage e di deduplica dei dati.

Redazione ImpresaCity

Una nuova ricerca svolta da CA sul territorio EMEA mostra i partner del canale fiduciosi circa le opportunità commerciali del mercato europeo del Recovery Management nell'anno in corso.
La quasi totalità (94%) dei partner di CA prevede infatti che nel 2010 la spesa per le soluzioni di recovery – incluso backup, business continuity e disaster recovery – uguaglierà almeno i livelli del 2009, mentre una fetta significativa (41%) ritiene che sarà addirittura più sostenuta.
"Quello del Recovery Management è un mercato in crescita, dinamico e di grande interesse", ha dichiarato Chris Ross, Vice President EMEA & Asia-Pacific della business unit Recovery Management & Data Modeling di CA. "Ora che le aziende stanno iniziando a emergere dalla crisi, il Data & Recovery Management rimane una forte priorità per l'IT. Ci siamo resi conto che le imprese devono cimentarsi con ambienti informatici sempre più complessi e sono alla ricerca di nuovi sistemi per far fronte alla crescente necessità di salvaguardia dei dati – fenomeno che crea grosse opportunità commerciali per i nostri partner del canale in tutta l'Europa".
Lo studio di CA sui partner ha inoltre preso in analisi altri ambiti, quali il cloud computing e i servizi IT di utility alla luce dell'interesse delle aziende verso il modello cloud.
In questo contesti, circa il 57% dei partner ha dichiarato che i clienti sono interessati al cloud storage (ovvero al "backup-as-a-service") come valida alternativa in risposta alle esigenze di storage.
La cosiddetta "deduplica dei dati" è stata evidenziata come altra grande opportunità per il canale. Più di tre quarti (76%) dei partner CA sostengono che questa tecnologia costituisca un fattore importante per i clienti che devono acquistare una soluzione di backup.
Secondo i dati emersi dallo studio, le aziende odierne si rendono conto che un'operatività dell'IT senza intoppi e un'impeccabile protezione dei dati sono fattori fondamentali per il loro successo. Infatti, alla domanda circa quanto tempo i clienti avrebbero potuto operare senza accedere alle applicazioni critiche, due terzi dei partner CA ha risposto un'ora, mentre il 18% ha detto non più di 10 minuti. Nell'attuale congiuntura economica, le aziende possono permettersi ancora meno di rimanere ferme per un fuori servizio, perciò è essenziale disporre di una soluzione di business continuity & disaster recovery.
Pubblicato il: 07/05/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud