Logo ImpresaCity.it

Nasce il Consorzio Informatico Italiano D.Max

Il Consorzio D.Max, nato dall'unione di DLI, Max Italia e Olisistem ITQ Consulting, si propone a livello nazionale come System Integrator di riferimento nel mercato PA e Large Account.

Redazione ImpresaCity

E' stata costituita D.Max Scarl, società consortile a cui hanno aderito DLI, Max Italia e Olisistem ITQ Consulting, tre aziende focalizzate su diverse aree di business.
DLI, guidata da Luigi Di Leonardo, si focalizza sulla commercializzazione di soluzioni infrastrutturali hardware e software per grandi Clienti privati e pubblici, ponendosi come interlocutore privilegiato nella interpretazione delle loro reali esigenze di tecnologie innovative hardware e software e di progetti infrastrutturali complessi. Fra le sue principali partnership tecnologiche, annovera strette relazioni con IBM, per infrastrutture hardware e software ad elevata complessità, e con Fujitsu. L'azienda consolida un fatturato di oltre 32 milioni di Euro.
Max Italia, guidata da Mauro Talà, opera nella gestione di servizi infrastrutturali anche di elevata complessità e di governo di soluzioni specialistiche. E' l'azienda specializzata nella implementazione di progetti e nella erogazione di servizi tecnologici, ed opera con un organico di tecnici e specialisti di prodotto e di servizio e con una vasta rete di partner di territorio; sui servizi a valore aggiunto è particolarmente attiva nei segmenti della virtualizzazione e consolidamento dei Sistemi Informativi, nella sicurezza informatica, nell'erogazione di servizi su infrastrutture ICT anche in outsourcing. Consolida un fatturato di oltre 6 milioni di Euro, tutti da servizi professionali e di gestione.
Olisistem ITQ Consulting, guidata da Luciano Scimò, è capogruppo di un sistema focalizzato su servizi professionali, assistenza tecnica e soluzioni tecnologiche, e si pone come Partner di imprese, organizzazioni ed Enti della Pubblica amministrazione quale partner tecnologico globale, creando valore ed innovazione, grazie ad una offerta articolata su  Servizi Professionali, Assistenza Tecnica, Business Intelligence, ERP Consulting, VoIP e Contact center. Il fatturato complessivo del gruppo è di oltre 25 milioni di Euro.
Il Consorzio D.Max si propone quindi a livello nazionale come System Integrator di riferimento nel mercato PA e Large Account, con un'offerta integrata e completa e con la capacità di garantire una governance dei processi volta alla risoluzione delle esigenze dei suoi Clienti.
L'offerta di D.Max copre già le molteplici esigenze del mercato, garantendo supporto all'approfondimento delle tematiche dell'Information Technology ed il presidio dei processi di sviluppo e realizzativi, con una focalizzazione sulle tre aree della Infrastructure Services, Content Management e Enterprise Software.
L'area Infrastructure Services presidia la realizzazione e la gestione integrata di Sistemi IT e di Comunicazione e vanta partnership consolidate da anni, quali IBM, HP, Fujitsu. In quest'area, D.Max offre anche esperienza e competenze certificate nella consulenza, progettazione e realizzazione di soluzioni di Networking e VoIP, nella gestione dei Data Center dei clienti e di tutto il procurement e l'asset dell'infrastruttura IT di Clienti anche geograficamente distribuiti, oltre a soluzioni di Infrastructure Management gestite secondo le best practices ITIL.
In ambito Content Management, D.Max realizza progetti complessi di Business Intelligence realizzati su piattaforme software di partner leader sul mercato, quali Business Object, Microstrategy, SAS, Cognos, Actuate. Tra i progetti di Performance Management, nell'ottimizzazione delle postazioni di lavoro, D.Max propone la tecnologia innovativa InterAct di Serden, per la misurazione degli investimenti IT ed il miglioramento della produttività. Numerosi infine i progetti di Datawarehouse indirizzati dai partecipanti al Consorzio.
Nell'area Enterprise Software vengono sviluppati e gestiti progetti complessi nelle aree ERP, CRM e Soluzioni Applicative in genere. D.Max segue l'evoluzione del mercato SAP e dell'ERP attraverso la creazione di un'offerta semplice e completa, focalizzata in particolare nella fornitura di consulenze specialistiche e sviluppi sulla piattaforme SAP Business Suite, applicativi tipo ABAP Factory e servizi associati. Le soluzioni di CRM e di Contact Center sono integrate in modalità On Demand, sviluppate utilizzando Oracle CRM On Demand. Consistente è anche l'attività di progettazione e sviluppo software per la realizzazione di Sistemi Informativi aziendali attraverso procedure che garantiscono standard elevati di qualità di sviluppo e di documentazione dei sistemi realizzati.
L'insieme delle aziende consorziate permette di presentare un Gruppo di elevato valore nel mercato ICT, che conta oltre 400 addetti complessivi ed un fatturato aggregato di circa 65 milioni di Euro.
Pubblicato il: 15/04/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud