Logo ImpresaCity.it

Da Canon tre nuove stampanti imagePROGRAF

imagePROGRAF iPF8300, iPF6350 e iPF6300 arricchiscono l'offerta di Canon per la fotografia professionale, il proofing e le arti grafiche.

Redazione ImpresaCity

Canon ha presentato tre nuovi modelli per la fotografia professionale, il proofing e le arti grafiche: si tratta di imagePROGRAF iPF8300 per il formato 44 pollici, imagePROGRAF iPF6350 e iPF6300 per il formato 24 pollici.
Il nuovo sistema a 12 inchiostri singoli a pigmenti Lucia EX e la tecnologia di stampa Fine garantiscono maggiore precisione ed estendono di circa il 20% lo spettro cromatico a disposizione dei professionisti del settore.
L'innovativa composizione chimica a polimeri degli inchiostri è garanzia di una grande resistenza alla luce e, di conseguenza, di una stabilità dell'immagine nel tempo, oltre a notevole riduzione dell'effetto metamerismo e bronzing dell'output.
Per ottimizzare la linearizzazione del colore, la nuova serie imagePROGRAF è dotata inoltre di un multisensore interno ad alte prestazioni in grado di rilevare, modificare e compensare la corretta densità di inchiostro espulsa dalle testine di stampa, garantendo così la riproduzione uniforme del colore ed un accurato controllo cromatico.
I nuovi modelli imagePROGRAF sono inoltre dotati di innovative testine di stampa, delle dimensioni di un pollice e con risoluzione di 2400x1200 dpi, ciascuna costituita da 2560 ugelli per colore in grado di espellere gocce di inchiostro da quattro picolitri. La maggiore solidità del carrello della testina di stampa permette inoltre la massima precisione dell'output, migliorando sensibilmente l'allineamento delle gocce di inchiostro e garantendo così maggior definizione del testo e uniformità del colore.
Infine, il pannello di controllo dei nuovi plotter permette di gestire in modo rapido ed efficace l'intero processo di stampa.
I nuovi modelli imagePROGRAF supportano tutte le soluzioni RIP fornite dai principali Vendor come CGS, ColorGATE, DEV studio, EFI, PosterJet, GMG, ONYX Graphics e SCP, ampliando ulteriormente la gamma di applicazioni di stampa a disposizione dei professionisti, come proof, design e foto commerciali. Questo ulteriore livello di compatibilità permette all'utente di integrare con facilità i nuovi modelli, senza la necessità di apportare sostanziali modifiche nel flusso di lavoro.
In risposta alla crescente offerta di supporti disponibili per le stampanti grande formato, e al fine di ottimizzare la versatilità dei nuovi modelli imagePROGRAF, Canon ha sviluppato una versione aggiornata dell'utility Media Configuration Tool, che permette non solo di usare i  media a marchio Canon, ma anche di creare e di modificare le impostazioni per utilizzare la carta di altri produttori con una maggiore qualità e fedeltà dell'output.
Inoltre, è possibile integrare i profili ICC dei brand più noti come per esempio Hahnemuehle, Ilford e Sihl, disponibili per il download dai rispettivi siti aziendali. Canon ha infine collaborato con Colortrac, Contex e altri produttori hardware per sviluppare una soluzione completa scan to print.
I modelli iPF8300 e iPF6350 sono dotati di un hard disk drive da 80 GB che permette di sostenere elevati volumi di stampa, velocizzare lo spooling e ristampare i file direttamente dalla macchina, snellendo in tal modo i flussi di lavoro.
La connessione Gigabit Ethernet e la taglierina automatica a doppia lama garantiscono produttività riducendo i tempi di stampa.
imagePROGRAF iPF8300, iPF6350 e iPF6300 sono disponibili dal mese di aprile 2010.
Pubblicato il: 15/04/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud