Logo ImpresaCity.it

Il grande giorno dell'iPad

Dopo una lunga attesa finalmente ha debuttato sul mercato Usa l'attesissima nuova creatura di casa Apple: l'iPad. Per ora sono disponibili in commercio i modelli Wi-Fi da 16, 32 e 64 GB, con prezzi che partono da 499 dollari.

Redazione ImpresaCity

La lunga attesa per i fan di casa Apple è finalmente finita. La nuova creatura di Steve Jobs è infatti ufficialmente disponibile sul mercato statunitense.
A differenza del lancio dell'iPhone, però non ci sono le lunghe code davanti all'Apple Store di New York, sulla Quinta Strada, il negozio simbolo che dà un po' il polso del mercato.  Anche negli altri famosi punti vendita di San Francisco, Los Angeles e Boston, la ressa notturna per arrivare primi all'apertura del mattino non è minimamente paragonabile a quella che ci fu tre anni fa al lancio dell'iPhone. Ma questo soprattutto perché il sistema del pre-ordine ha tranquillizzato i tecnofan che se ne sono rimasti a casa ad aspettare con calma di poter andare a ritirare l'ultimo gioiello firmato Apple.

redazione-notebook-3.jpg

L'iPad è in vendita ad un prezzo Apple Store di 499 dollari per il modello 16GB, 599 per il modello 32GB, 699 per il modello 64GB. I modelli Wi-Fi + 3G di iPad, invece, saranno disponibili a fine aprile ad un prezzo di 629 per il modello 16GB, 729 per il modello 32GB e 829 dollari per il modello 64GB.
L'iPad è un dispositivo che consente di navigare sul web, leggere e inviare e-mail, visionare foto, guardare video, ascoltare musica, giocare ai videogame, leggere e-book e tantissimo altro ancora. È dotato di display Multi-Touch ad alta risoluzione e la grande reattività dell'iPad consente agli utenti di interagire fisicamente con le applicazioni e i contenuti.  iPad è spesso solamente 1,27 cm e pesa appena 680 grammi: più sottile e leggero di qualsiasi altro laptop o netbook.
iPad include 12 innovative applicazioni progettate appositamente per e supporterà pressoché tutte le oltre 140.000 applicazioni disponibili sull'App Store.
Inoltre, poche ore dopo il lancio ufficiale, è stato presentato anche il nuovo iPad App Store che ricalca le funzionalità di quello per iPhone e dove attualmente sono disponibili oltre 700 Applicazioni specificatamente pensate per il dispositivo.

redazione-notebook-2.jpg

iPad si sincronizza con iTunes proprio come l'iPhone e l'iPod touch, ovvero usando il cavo USB da 30 pin standard di Apple: sarà così possibile sincronizzate tutti i contatti, le foto, la musica, i film, le trasmissioni TV, le applicazioni e tanto altro direttamente dal Mac o dal PC. Tutte le applicazioni e tutti i contenuti scaricati sull'iPad dall'App Store, dall'iTunes Store e dall'iBookstore saranno automaticamente sincronizzati con la libreria di iTunes quando si collega il dispositivo al computer.
L'iPad è dotato poi di A4, il chip di sistema di ultima generazione di Apple. Progettato da Apple, il nuovo chip A4 fornisce interessanti prestazioni grafiche e di processore oltre ad una autonomia fino a 10 ore.

redazione-notebook-1.jpg

Ora, dopo che la lunga attesa è finita, la parola passa al mercato. Tutti gli analisti si chiedono se Steve Jobs avrà fatto centro ancora una volta presentando un prodotto davvero rivoluzionario, oppure, come sostengono diversi esperti di mercato, l'iPad non riuscirà a sfondare in quanto non è altro che un prodotto ibrido, metà telefonino metà notebook, che poi alla fine scontenterà sia gli utilizzatori di cellulari che di portatili.
Nel frattempo però l'iPad ha già messo a segno un piccolo record. Infatti, nel giorno del lancio ufficiale sul mercato, Time e Newsweek, i due settimanali più celebri d'America, gli hanno dedicato la copertina: negli ultimi anni solo Obama era riuscito nell'impresa. 
Pubblicato il: 04/04/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud