Logo ImpresaCity.it

Ibm e Red Hat estendono la collaborazione al cloud computing

Ibm ha scelto Red Hat Enterprise Virtualization come piattaforma per il suo nuovo servizio di cloud computing.

Redazione ImpresaCity

Red Hat ha annunciato che Ibm ha scelto Red Hat Enterprise Virtualization come piattaforma per il suo nuovo servizio di cloud computing per test e sviluppo.
"La nostra partnership decennale con Red Hat è stata sempre focalizzata sul valore e l'innovazione per il cliente. Oggi stiamo estendendo questa partnership per includere il cloud computing, ampliando ulteriormente la nostra portata e rispondendo alla forte domanda di servizi cloud da parte dei clienti", ha spiegato Maria Azua, vice president of Cloud Computing Enablement di Ibm.
Già nel febbraio 2009, Red Hat aveva annunciato i suoi piani per la  realizzazione di Red Hat Enterprise Virtualization con l'obiettivo di rispondere alle preoccupazioni da parte degli clienti in tema di virtualizzazione, ad esempio su performance, scalabilità e sicurezza.
Nel novembre del 2009 è stato rilasciato ufficialmente Red Hat Enterprise Virtualization for Servers, che ha fornito ai clienti una nuova scelta nel mercato della virtualizzazione.
Red Hat Enterprise Virtualization offre alcune delle più recenti tecnologie del settore, permettendo l'adozione della virtualizzazione a livello enterprise ed il deployment di infrastrutture aperte di cloud computing.


Pubblicato il: 24/03/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud