Logo ImpresaCity.it

Le esportazioni tornano a crescere

Nel mese di gennaio l'export italiano torna in positivo per la prima volta dopo 15 mesi di crisi. A fare da traino è soprattutto il commercio verso i paesi extra-Ue.

Autore: Redazione ImpresaCity

Dopo 15 mesi consecutivi di flessione, nel mese di gennaio le esportazioni italiane sono tornate in positivo. Questo il dato principale che emerge dal rapporto Istat sul commercio estero del nostro paese: nel gennaio 2010 l'export ha fatto registrare +1% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente.
Il rapporto registra andamenti sensibilmente diversi per area di destinazione delle merci, con variazioni pari a -1,4% verso i paesi Ue e a + 4,7% verso quelli extra-Ue. In particolare, ad incidere positivamente sul dato sono stati gli scambi con Turchia, Asia e Cina.
Nel mese di gennaio 2010, considerando i settori più rilevanti all'esportazione, si sono registrati andamenti tendenziali positivi in particolare per coke e prodotti petroliferi raffinati (+53,6% ), sostanze e prodotti chimici (+25,9%), articoli farmaceutici, chimico-medicali e botanici (+8,5%) e computer, apparecchi elettronici e ottici (+8%).
Le maggiori flessioni si notano, al contrario, per articoli di abbigliamento (-11,7%), macchinari ed apparecchi n.c.a. (-7,7%), apparecchi elettrici (-4,2%), articoli in pelle e simili (-4,1%) e mobili (-3,2%).
Se a gennaio l'export ha quindi mostrato un inizio di ripresa, le importazioni hanno invece subito una lieve flessione (-0,3%): mentre i flussi dai paesi europei sono cresciuti del 3,2%, quelli non comunitari si sono ridotti del 3,7%.
Pubblicato il: 18/03/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza