Logo ImpresaCity.it

Utile in calo per Wind mentre crescono i clienti

Nel 2009, Wind ha registrato un calo nell'utile netto ma una crescita nei ricavi consolidati e nel numero di clienti mobile, che hanno raggiunto quota 18,4 milioni.

Redazione ImpresaCity

Wind ha reso noti i propri risultati trimestrali relativi all'anno 2009. L'utile netto del gruppo si è attestato a 308 milioni di Euro, in calo rispetto ai 385 milioni di Euro del 2008. La società imputa questa flessione a "maggiori imposte ed interessi passivi", questi ultimi aumentati di 117 milioni di Euro rispetto all'anno precedente.
I ricavi consolidati totali di Wind hanno invece raggiunto quota 5.726 milioni di Euro, con una crescita del 4,7% rispetto al 2008, trainati dalla crescita dei ricavi da servizi di telecomunicazioni, aumentati del 5,2% rispetto all'anno precedente. I ricavi da servizi di telefonia mobile nell'anno presentano un incremento del 2,9% e raggiungono i 3.663 milioni di Euro, trainati principalmente dalla forte crescita dei ricavi internet mobile e dall'incremento dei ricavi voce, nonostante l'impatto derivante dal taglio delle tariffe di terminazione avvenuto nel mese di luglio.
Ancora in ambito mobile, si nota inoltre una crescita del numero di clienti pari al 9%, a quota 18,4 milioni. I ricavi per servizi di telefonia fissa e internet si sono attestati a 1.788 milioni di Euro, in crescita del 10,1% rispetto al 2008, risultato che include l'impatto derivante dall'acquisizione di M-link.
L'Ebitda nel 2009 si è attestato a 2.064 milioni di Euro, in crescita del 2,7% rispetto al 2008.
Pubblicato il: 18/03/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud