Logo ImpresaCity.it

Romani: 864 milioni per la banda larga con project financing

Il viceministro Romani ha presentato un piano di reperimento risorse per lo sviluppo della banda larga che si basa sulle risorse esistenti, come i fondi in pancia ad Infratel, e sulla finanza di progetto.

Autore: Redazione ImpresaCity

Un anticipo finanziario di 864 milioni di Euro sui fondi bloccati da Cipe per la banda larga. È quanto ha promesso il viceministro allo sviluppo economico Paolo Romani, intervenuto alla Giornata Marconiana a Montecitorio.
Il piano per l'abbattimento del digital divide prevede uno stanziamento complessivo di 1,4 miliardi di Euro, ma una tranche di 800 milioni è stata congelata dal Ministero del Tesoro a causa della crisi economica.
Per questo, il governo sta studiando un piano alternativo per reperire le risorse necessarie: i finanziamenti arriveranno tramite la "valorizzazione delle risorse esistenti", come i fondi in pancia ad Infratel, e la finanza di progetto.
Pubblicato il: 29/01/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud