Logo ImpresaCity.it

Citrix StorageLink Site Recovery, business continuity per i clienti Microsoft Hyper-V

Citrix Essentials for Microsoft Hyper-V integra ora le funzionalità di disaster recovery di Citrix StorageLink Site Recovery.

Autore: Redazione ImpresaCity

Nell'ambito dell'ampliamento della partnership strategica con Microsoft a supporto della virtualizzazione, Citrix Systems ha presentato una nuova versione della propria soluzione per la gestione della virtualizzazione dedicata a Microsoft Hyper-V.
Ora Citrix Essentials 5.5 per Microsoft Hyper-V integra infatti Citrix StorageLink Site Recovery, un set di strumenti per la business continuity end-to-end.
La soluzione sarà disponibile sia nella Express Edition, per fornire ai clienti un modo semplice di collaudare e installare le capacità di disaster recovery, sia in versione funzionale nella Platinum Edition.
Grazie alla nuova funzione StorageLink Site Recovery sviluppata da Citrix, i clienti potranno installare, collaudare e gestire i servizi di disaster recovery - incluso l'utilizzo di storage hardware per la replicazione - da un'unica console centralizzata.
Inoltre, le novità riguardanti StorageLink Site Recovery permettono ai clienti di collaudare scenari "what-if" in questo ambito assicurando il ripristino dei sistemi laddove si verificasse un'interruzione del servizio. I clienti possono altresì scegliere di integrare i servizi di recovery direttamente all'interno delle applicazioni di systems management già disponibili, semplificando più che mai la protezione delle risorse chiave.
StorageLink Site Recovery è già disponibile con Citrix Essentials 5.5 for Microsoft Hyper-V Platinum Edition. StorageLink Site Recovery Express Edition sarà disponibile per il download dal 23 dicembre 2009 nell'ambito di Citrix Essentials 5.5 for Microsoft Hyper-V Express Edition.
Pubblicato il: 21/12/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza