Logo ImpresaCity.it

Huawei punta sulla tecnologia LTE

Huawei ha elencato i traguardi recentemente raggiunti nello sviluppo della tecnologia Long Term Evolution.

Autore: Redazione ImpresaCity

Huawei ha recentemente raggiunto importanti traguardi nello sviluppo della tecnologia LTE (Long Term Evolution). Lo scorso mese di ottobre l'azienda ha annunciato il primo test per self-organizing network (SON) LTE al mondo con T-Mobile a Innsbruck. La rete SON permetterà agli operatori di ridurre i costi operativi associati alla pianificazione, allo sviluppo e all'ottimizzazione della rete.
Congiuntamente a Samsung, Huawei ha poi sviluppato un test per verificare l'interoperabilità dell'infrastruttura di rete LTE e dei terminali. I test sono stati condotti usando modem Samsung su reti trial LTE di Huawei.
Huawei ha portato avanti più di 3000 contributi LTE/SAE in campo di standardizzazione e ha completato più di 20 test field e trial con operatori leader come Vodafone, Telenor, China Mobile e Telecom Italia.
Proprio con l'operatore italiano, Huawei ha poi realizzato il primo trial della nuova tecnologia LTE ultrabroadband per il mobile. Le sperimentazioni, svoltesi nella città di Torino, hanno coinvolto l'impiego di 14 celle LTE sull'infrastruttura mobile a larga banda già esistente e hanno mostrato una capacità di banda superiore a 140Mbps per cella, ottenuta mediante 3 connessioni simultanee.
Infine, Huawei e TeliaSonera hanno annunciato il lancio della prima rete commerciale LTE a Oslo: i servizi 4G offrono una velocità massima fino a 100 Mb/s e sono approssimativamente 10 volte più veloci delle attuali reti 3G.
Pubblicato il: 17/12/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud