Logo ImpresaCity.it

Sap Italia: Agostino Santoni la guiderà da gennaio 2010

Dal primo gennaio prossimo Santoni diventerà amministratore delegato della filiale italiana. Succederà ad Augusto Abbarchi, che assumerà il ruolo di Vice President Emea Gfo Task Force in Sap.

Redazione ImpresaCity

Dal 1 gennaio 2010 Agostino Santoni sarà Amministratore Delegato di Sap Italia. Succederà ad Augusto Abbarchi, attuale Amministratore Delegato, che manterrà la responsabilità della società fino al termine del 2009, con un graduale passaggio di consegne a Santoni.
Santoni, che riporterà a Rolf Schwirz, Head of Mature Markets in Europa, guiderà la crescita di Sap sul mercato italiano. 
42 anni, con alle spalle una significativa  esperienza manageriale nel settore dell'hi-tech, Santoni ha iniziato la sua carriera professionale in Compaq Computers per passare successivamente nel 1997, in qualità di Product Manager, in HP Italia, dove ha ricoperto con successo ruoli di crescente responsabilità, sia per la filiale italiana che per la capogruppo.  Nel 1998 ha assunto il ruolo di Marketing Manager della divisione Business Personal Computer, per poi ricoprire l'incarico di Business Manager della stessa organizzazione dal 2000. Nel 2002 è stato nominato dapprima Direttore Commercial Channel & SMB Organization, HP Personal Systems Group, successivamente  Vice President & General Manager di HP Personal Systems Group e, nel 2008, ha assunto la responsabilità di  Vice President & Sales Director Technology Solutions Group.
Da parte sua Augusto Abbarchi dal 1 gennaio 2010 ricoprirà il ruolo di Vice President Emea Gfo Task Force di Sap, mettendo a disposizione dell'organizzazione Emea le sue competenze ed esperienza manageriale per garantire la continuità del business, il coordinamento dei processi di Interim Management, la formazione dei nuovi Managing Director, intervenendo direttamente sui clienti strategici.
Pubblicato il: 16/11/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud