Logo ImpresaCity.it

Cisco: trimestre in perdita, ma Chambers è ottimista

Nel suo primo trimestre fiscale, Cisco ha registrato un saldo negativo in doppia cifra per quanto riguarda profitti, entrate e vendite. Il presidente John Chambers, tuttavia, ha commentato positivamente i risultati, esprimendo ottimismo per il prossimo futuro: per la ripresa, la società punta soprattutto su tecnologie video, di virtualizzazione e di collaborazione.

Autore: Redazione ImpresaCity

I risultati finanziari di Cisco nel suo primo trimestre fiscale (conclusosi il 24 ottobre) hanno registrato un saldo in negativo in doppia cifra su base annuale.
I profitti si sono attestati a 1,79 miliardi di dollari, o 30 centesimi per azione, in calo del 19% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Le entrate sono state pari a 9,02 miliardi, il 13% in meno rispetto al 2008.
Su base regionale, le entrate sono diminuite ovunque tranne che in Giappone, e il margine lordo (complessivamente del 65,3%) è migliorato ovunque ad eccezione di Stati Uniti e Canada.
Le vendite complessive hanno registrato una flessione del 17%, ma tra esse i servizi sono cresciuti del 7,4%.
John Chambers, presidente e Ceo della società, ha commentato i risultati definendoli “oltre o al limite delle previsioni della società in ogni categoria”. Il presidente ha inoltre espresso un forte ottimismo per il prossimo futuro, affermando che Cisco è una delle poche aziende che sta “spingendo fortemente sul pedale dell’acceleratore”.
Per il secondo trimestre fiscale, l’azienda si aspetta un incremento nelle entrate tra l’1 e il 4%, con un margine lordo in crescita tra il 64 e il 65%.
Secondo Chambers la leva della ripresa sarà costituita dagli investimenti in tecnologie video, di virtualizzazione e di collaborazione. Il comparto video, in particolare, sarà una “killer application” in grado di sostenere la collaborazione e la crescita.
La partnership con Emc e VMware recentemente annunciata è stata infine definita dal presidente come “una delle più importanti coalizioni strategiche dell’ultimo decennio”.
Pubblicato il: 06/11/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud