Logo ImpresaCity.it

Contributi per la certificazione del sistema di qualità aziendale e di gestione ambientale

La Camera di Commercio di Pavia ha indetto un bando per la concessione di contributi alle piccole e medie imprese per la certificazione e per il sistema di qualità aziendale e di gestione ambientale.

Redazione ImpresaCity

La Camera di Commercio di Pavia, allo scopo di contribuire al miglioramentodell'efficienza, della competitività e dell’impatto ambientale delle piccole e medie imprese della provincia ha stanziato la somma di 80.000 Euro per la concessione di contributi alle imprese che:
- realizzano per la prima volta un sistema di gestione della qualità, ambientale, della sicurezza o per la responsabilità etica e sociale;
- conseguono per la prima volta una certificazione, un marchio o un sistema di etichettatura dei prodotti e servizi idonei ad assicurarne la conformità ai requisiti stabiliti da norme tecniche (certificazione volontaria).    

BENEFICIARI 
Benificiarie del presente bando sono le imprese che rientrano nella definizione di micro, piccola e media impresa data dalla normativa comunitaria recepita a livello nazionale, che hanno sede legale e/o unità operativa nella provincia di Pavia, che, al momento della presentazione della domanda, risultano iscritte ed attive al Registro Imprese della Cameradi Commercio di Pavia, che sono in regola con il pagamento del diritto annuale degli ultimi 5 anni e che non rientrano nella categoria delle imprese in difficoltà secondo la normativacomunitaria.   

INTERVENTI AMMISSIBILI 
Sono ammissibili al contributo gli interventi finalizzati alla prima realizzazione o primoconseguimento di:
- sistemi di gestione della qualità per la certificazione della qualità aziendale in basealle norme UNI EN ISO 9001 o eventuali revisioni successive;
- sistemi di gestione ambientale in base alle norme UNI EN ISO 14001 o EMAS oeventuali revisioni successive;
- sistemi di gestione dell’autocontrollo in campo alimentare secondo la norma ISO22000 o gli standard BRC, IFS ed equivalenti;
- sistemi di gestione per la sicurezza e salute sui luoghi di lavoro secondo la normaOHSAS 18001;
- sistemi per la responsabilità etica e sociale secondo lo standard internazionale SA8000;
- ulteriori certificazioni, marchi o sistemi di etichettatura dei prodotti e servizi, di carattere esclusivamente volontario, che ne assicurino la conformità ai requisiti stabiliti da norme tecniche ( es. il marchio ECOLABEL, la dichiarazione ambientale di prodotto EDP, le certificazioni commerciali o di sicurezza di prodotto nazionali, europee o internazionali).
La certificazione attinente le realizzazioni di cui sopra devono essere rilasciate da un Organismo accreditato SINCERT, o da un Organismo internazionale equivalente, anche per mutuo riconoscimento, o da un Organismo internazionale di pubblico interesse (es. per la tutela della salute e la sicurezza dei prodotti).  

SPESE AMMESSE
Sono ammissibili a contributo le spese (al netto di IVA) effettivamente sostenute per larealizzazione del progetto, relative a:a) consulenze e servizi connessi alla realizzazione dei “sistemi”;b) acquisto di norme e specifiche tecniche;c) costi di formazione per la qualificazione di figure professionali interne cheinteragiscono con il sistema realizzato;d) costi per il rilascio delle certificazioni o marchi ottenuti.Sono escluse le voci di spesa riferibili a costi di mantenimento o rinnovo e le eventualispese fatturate da soci (persone fisiche e/o giuridiche) dell’impresa richiedente ilcontributo. 

ENTITA’ DEL CONTRIBUTO  
Il contributo è concesso nella misura del 40% delle spese ammissibili, per un importomassimo di 4.000 Euro per ciascuna impresa.  

Per leggere il bando completo cliccare qui.
Pubblicato il: 04/11/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud