Logo ImpresaCity.it

L'high tech mette le ali a Piazza Affari

Piazza Affari rafforza la tendenza rialzista e sale di +1,85% mentre l'Indice Ftse-Mib arriva fino a 23.389 punti, sui massimi dei 12 mesi. Bene STM, sulla scia di Intel e Tiscali che chiude ancora oggi con un +44%.

Redazione ImpresaCity

Piazza Affari rafforza la tendenza rialzista e sale di +1,85% mentre l'Indice Ftse-Mib arriva fino a 23.389 punti, sui massimi dei 12 mesi. La spinta decisiva dopo i conti del terzo trimestre della banca Usa JP Morgan Chase che ha registrato un utile netto (3,6 mld di dollari) nettamente sopra le attese degli analisti. In spolvero sia titoli ciclici quali Pirelli +4,9% e sia difensivi quali A2A +3,67%.
Bene anche Stm (+3,45%) sulla scia dei risultati trimestrali di Intel.
Si muovono in positivo anche le banche, in particolare Banco Popolare +3,42% e Bpm +3,24%. In battuta l'auto con Fiat +2,7%, il cemento con Buzzi +3,20%, le tlc con Telecom +2,50%. Per i petroliferi corre Eni +2,24%. Poco mossi difensivi quali Terna -0,09% e Snam -0,45%.
Nuovo boom di Tiscali a 1,44 euro (+44%).
Pubblicato il: 14/10/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud