Logo ImpresaCity.it

Red Hat Enterprise Linux 5.4 spinge la virtualizzazione

La più recente versione del software open pone le basi del portafoglio di soluzioni Red Hat Enterprise Virtualization, introducendo novità a livello di virtualizzazione, cloud computing e piattaforma operativa.

Autore: Redazione ImpresaCity

E’ disponibile il quarto aggiornamento della piattaforma Red Hat Enterprise Linux 5 di Red Hat,con una serie di migliorie tecnologiche. Si tratta del componente base del portafoglio di soluzioni Red Hat Enterprise Virtualization, in quanto la release offre maggiori funzionalità di virtualizzazione con l’integrazione della tecnologia Kvm (Kernel-based Virtual Machine) e della Intel Virtualization Technology per Direct I/O (Intel VT-d) e I/O Virtualization (PCI-SIG IOV), consentendo a più macchine virtuali presenti su una piattaforma basata su processore Intel Nehalem (Xeon 5500 Series) di condividere direttamente dispositivi di input e output.
La nuova versione, inoltre, offre anche un migliore throughput di I/O e l’integrazione di strumenti supplementari per gli sviluppatori.I clienti Red Hat Enterprise Linux che utilizzano la virtualizzazione Xen continueranno ad essere supportati per l’intero ciclo di vita di Red Hat Enterprise Linux 5.
Red Hat Enterprise Linux 5.4, abbinato al sistema di management web di prossimo rilascio, punta a migliorare la posizione di Red Hat nella virtualizzazione open. L’azienda produttrice di virtual machine supporta sia Intel VT-d che PCI-SIG SR-IOV, permettendo ai clienti di implementare la virtualizzazione in modo pervasivo.
Tra le altre novità del prodotto rientrano un ampio set di miglioramenti alla piattaforma hardware, relativi soprattutto a performance e scalabilità. A livello di chipset, la nuova versione è ottimizzata per le piattaforme Intel Xeon 5500 Series (Nehalem) e AMD Instabul. Tra i miglioramenti di rete, vi è il Generic Receive Offload (GRO), che sfrutta i chipset delle schede di rete di nuova generazione per scaricare la CPU principale dall'elaborazioni di pacchetti TCP/IP.
Inoltre, sono stati introdotti miglioramenti delle performance di Fibre Channel over Ethernet (FCoE) e il supporto nuovo hardware.Red Hat Enterprise Linux 5.4 inoltre include diversi miglioramenti funzionali destinati agli sviluppatori di applicazioni e agli amministratori di sistema. Tra questi novità importante il miglioramento del toolset Systemtap per il monitoraggio delle performance.
Red Hat Enterprise Linux 5.4 è disponibile e sarà erogato in modo automatico ai clienti dotati di una sottoscrizione attiva.  
Pubblicato il: 08/09/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud