Logo ImpresaCity.it

Istat, a luglio retribuzioni +0,2%

Secondo i calcoli Istat, l'Indice delle retribuzioni orarie è in aumento nel mese di luglio dello 0,2% rispetto a giugno, e del 2,1% rispetto allo stesso mese del 2008.

Redazione ImpresaCity

Secondo i calocoli Istat, l'Indice delle retribuzioni orarie è in aumento nel mese di luglio dello 0,2% rispetto a giugno, e del 2,1% rispetto allo stesso mese del 2008.
Nel periodo tra gennaio e luglio l'aumento è stato del 3,2%. Secondo l'Istat l'aumento tendenziale non registrava una variazione così bassa da gennaio dell'anno scorso.
L'Istat informa che a luglio 23 contratti collettivi di lavoro sono ancora in attesa di rinnovo. Questo coinvolge circa 1,7 milioni di dipendenti, il 14,9% del monte retributivo totale. I mesi di attesa per i lavoratori con il contatto scaduto sono in media 14,6, in decisa crescita rispetto ad un anno prima (9,5 mesi). A luglio sono stati rinnovati 3 contratti (Sanità, Enti Locali e Presidenza del Consiglio) ma ne sono scaduti altrettanti (Carta, Energia Elettrica e Lavanderie Industriali).
Pubblicato il: 01/09/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud