Logo ImpresaCity.it

L'indice Pmi cresce a luglio sia in Italia che nei 16 paesi dell'area Euro

In Italia l'indice Pmi è salito a luglio a 45,4 dai 42,7 punti relativi al mese di giugno, dopo il minimo record di 34,6 registrato lo scorso marzo. Il sottoindice dei nuovi ordini è salito in Italia a 46,7 dai 42,7 di giugno.

Autore: Redazione ImpresaCity

L'indice Pmi manifatturiero dell'area euro è cresciuto nel mese di luglio portandosi a 46,4 punti dai precedenti 42,6 rilevati nel mese di giugno. L'indice è stato corretto al rialzo rispetto alla prima stima flash (46) di una settimana fa.
E' il secondo maggior rialzo mensile di questo indice che è partito dodici anni fa e ha registrato il suo punto più basso nel mese di febbraio 2009, quando si era attestato a 33,5. Il miglioramento è dovuto alla stabilizzazione della produzione manifatturiera.
In Italia l'indice Pmi è salito a luglio a 45,4 dai 42,7 punti relativi al mese di giugno, dopo il minimo record di 34,6 registrato lo scorso marzo. Il sottoindice dei nuovi ordini è salito in Italia a 46,7 dai 42,7 di giugno.
Pubblicato il: 03/08/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud