Logo ImpresaCity.it

Citrix e Microsoft insieme per semplificare la gestione del server

Microsoft e Citrix Sistems hanno annunciato il rafforzamento della loro la partnership di virtualizzazione per semplificare la gestione desktop: sono disponibili diverse integrazioni per rispondere alle esigenze degli utenti.

Autore: Redazione ImpresaCity


Citrix Systems annuncia l’estensione della partnership con Microsoft nel settore della virtualizzazione desktop.
L'accordo ha lo scopo di semplificare la gestione desktop: l'integrazione risultante permetterà alle aziende di gestire tutte le applicazioni e tutti i desktop Windows da un'unica piattaforma comune, in modo da ottenere un'esperienza utente uniforme su qualunque dispositivo e ovunque. La soluzione che ne scaturirà è destinata a unificare la gestione di applicazioni e desktop fisici e virtuali attraverso una sola piattaforma di amministrazione, Microsoft System Center, garantendo grazie a un client universale, Citrix Receiver, un'esperienza omogenea agli utenti Citrix ovunque e qualunque sia il dispositivo adoperato. Ecco alcune integrazioni disponibili:
- Citrix e Microsoft semplificheranno il delivery applicativo su desktop fisici e virtuali. Citrix proporrà un connector System Center Configuration Manager per XenApp che permetterà ai dipartimenti It di distribuire applicazioni su qualsiasi dispositivo, compresi end-point Windows e non Windows, gestiti e non gestiti. Insieme, Citrix e Microsoft permetteranno all'It di far leva su quanto già investito a favore di Microsoft System Center Configuration Manager per pubblicare, gestire e produrre report inerenti applicazioni XenApp e App-V. La disponibilità di questa integrazione è prevista entro il primo semestre del 2010.
- Citrix Receiver è un client software universale leggero, che rende l'accesso a desktop e applicazioni virtuali su qualunque dispositivo in maniera molto facile, tanto quanto accendere un televisore. Integrando App-V con Citrix Receiver, gli utenti potranno accedere a tutte le loro applicazioni in maniera omogenea mediante qualsiasi dispositivo online od offline. Un tale approccio semplifica radicalmente la gestione desktop da parte dell'It e fornisce agli utenti finali una superiore flessibilità e indipendenza in merito a come e dove lavorare. La disponibilità di questa integrazione è attesa entro il secondo semestre del 2009.
- Citrix Dazzle è uno "storefront" self-service per applicazioni enterprise che fornisce ai dipendenti, senza necessità di alcuna formazione specifica da parte loro, un accesso autonomo alle applicazioni di cui hanno bisogno per svolgere il proprio lavoro. Integrando App-V con Citrix Dazzle, gli utenti potranno accedere ad applicazioni e servizi It con facilità estendendo i vantaggi economici del Web anche al mondo dell'It aziendale. La disponibilità di questa integrazione è prevista entro il primo semestre del 2010.
- Citrix XenDesktop è un componente chiave della soluzione Vdi congiunta di Microsoft e Citrix, che offre alle aziende alti livelli di performance e scalabilità enterprise nell'ambito dei desktop virtuali. Le nuove licenze Microsoft Vdi Suite, appena annunciate e disponibili per i clienti Microsoft Volume License nel quarto trimestre del 2009, offriranno ancora più valore aiutando i clienti ad acquisire una piattaforma per Vdi con più facilità. Citrix supporterà integralmente la Microsoft Vdi Suite e continuerà a estendere la capacità dei clienti di gestire i loro desktop fisici e virtuali per mezzo della suite di prodotti Microsoft System Center.
Pubblicato il: 16/07/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza