Logo ImpresaCity.it

Oracle Fusion dà forma al middleware di nuova generazione

La nuova piattaforma migliora i livelli di flessibilità e intelligence delle applicazioni business e punta a rispondere ai requisiti di una moderna infrastruttura applicativa in termini di semplicità di sviluppo, Soa, cloud computing, Service-Oriented Security, collaborazione e IT governance.

redazione ImpresaCity

E' tempo di Fusion: nella nuova versione 11gla piattaforma middleware di Oracle denominata Fusion Middleware, propone innovazioni che puntano alla semplificazione della complessità dell'IT e alla soddisfazione delle caratteristiche di una moderna piattaforma applicativa in termini di: sviluppo, Soa, cloud computing, sicurezza, collaborazione e IT governance.
Con Oracle Fusion Middleware 11g, che combina il meglio delle componenti middleware di Oracle e delle offerte derivanti dalle diverse acquisizioni dell’azienda (Bea in primis), Oracle propone ai clienti una piattaforma per l’innovazione in grado di tenere il passo dei cambiamenti. Numerosi i rinnovamenti apportati alla piattaforma middleware.
Oracle Soa Suite 11g offre una singola piattaforma che combina processi umani, sistemistici e documentali e una Event Driven Architecture una gamma di funzioni Soa. La piattaforma, implementata nell'ambito dell'infrastruttura application grid di Oracle, è ottimizzata per la creazione e l'integrazione di servizi su cloud pubblici e privati.
Oracle WebLogic Suite 11g (che include Oracle WebLogic Server), invece, inserisce nuovi livelli di automazione e analisi operativa al fine di aumentare l'uptime dell'application server e ridurre al i costi di amministrazione. Affidabilità e disponibilità maggiori grazie alle nuove funzioni, fra cui Oracle Fusion Middleware GridLink per Oracle Real Application Clusters e Oracle Fusion Middleware Enterprise Grid Messaging.  
Da parte sua Oracle WebCenter Suite 11g offre una serie di nuovi componenti Oracle WebCenter Services predefiniti e riutilizzabili, integrabili in qualsiasi tipo di portale (intranet, applicazioni, community basata sul Web)  per ottimizzare gli strumenti di social networking e la produttività personale. Oracle Composer, strumento dichiarativo basato su browser, si facilita il processo di creazione, condivisione e personalizzazione di applicazioni, iportali e i siti di social networking. La nuova soluzione di social networking integrata Oracle WebCenter Spaces permette inoltre di incrementare la produttività, la comunicazione e l'efficienza delle comunità create e gestite dall'utente finale (Group Spaces e Personal Spaces).
Sul fronte della sicurezza Oracle Identity Management 11g fornisce i primi componenti per una suite di Identity Management integrata e permette un livello di integrazione superiore con le altre soluzioni Oracle Fusion Middleware.
In termini di tool di sviluppo Oracle Fusion Middleware 11g utilizza gli strumenti Oracle Fusion Middleware 11g già annunciati in precedenza, come Oracle JDeveloper, Oracle Application Development Framework e Oracle TopLink.  
Pubblicato il: 02/07/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud