Logo ImpresaCity.it

Smau Business guarda al 2010

E’ finito da pochi giorni il tour itinerante di Smau Business nelle città italiane, che ha visto la partecipazione di 10 mila visitatori professionali e 15 mila iscritti. Appuntamento al 2010 a Bari, Torino, Roma, Padova e Bologna. E intanto fervono i preparativi della 46 edizione di Smau, in programma dal dal 21 al 23 ottobre a Fieramilanocity a Milano.

Redazione ImpresaCity

A pochi giorni dalla chiusura dell’ultima tappa (lo scorso 18 e 19 giungo a Bologna) Smau Business Roadshow tira un bilancio del suo primo tour in Italia, volto a facilitare l’incontro tra i fornitori di soluzioni ICT nazionali e locali e le piccole e medie imprese del territorio.
L’appuntamento, che oltre a Bologna ha toccato le città di Bari, Brescia e Padova, ha coinvolto circa 10.000 visitatori professionali e raccolto più di 15.000 iscrizioni al sito, diventando una valida e riconosciuta piattaforma di incontro tra i fornitori di soluzioni ICT e gli imprenditori e i decisori aziendali delle imprese locali, i funzionari della Pal e gli operatori del canale ICT.
Agli oltre 160 workshop,  tenuti in parte dai docenti universitari, analisti di mercato, e istituti di ricerca di tutta Italia,  si sono registrate più di 13.000 presenze, un dato che testimonia l’interesse delle aziende italiane per le potenzialità delle tecnologie informatiche come base di partenza per aumentare la competitività, ridurre i propri costi e vincere sul mercato.
Apprezzata dal pubblico la formula dinamica dell’evento che prevede, accanto allo spazio espositivo un’offerta di contenuti sulle tematiche più attuali e testimonianze concrete di adozione di Ict da parte di imprese utenti.
Interessante lo scenario che appare dalla fotografia scattata da Smau al territorio italiano.
Le piccole e medie imprese (che costituiscono oltre il 90% del tessuto industriale del Paese), hanno colto le difficoltà legate al difficile contesto di mercato e la necessità di un cambiamento culturale in cui le tecnologie informatiche possono e devono giocare un ruolo fondamentale. C’è molta sensibilità e attenzione al tema dell’innovazione: i dati delle indagini promosse dall’Osservatorio Smau e condotte dalla School of Management del Politecnico di Milano hanno infatti mostrato come Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna si contendano il podio degli innovatori, mentre la Puglia, tra le regioni del Sud Italia, si distingue come realtà tecnologica “matura” con numerosi casi di imprese locali altamente innovative.
Smau Business Roadshow ha voluto valorizzare e premiare eccellenze locali che hanno adottato soluzioni tecnologiche con successo in modo da migliorare le proprie performance e la propria competitività sul mercato. Il Premio Innovazione ICT, che ha premiato complessivamente 29 case history italiane, sarà riproposto a livello nazionale a Smau Milano.
Tra le iniziative ospitate all’interno del Roadshow: Percorsi dell’Innovazione. Dall’idea al business: una vetrina qualificata che ha offerto visibilità ad oltre 40 start up, spin off e incubatori scientifici locali; L’area Innovazione per il Retail e la GDO, organizzata in collaborazione con Comufficio; l’area Ingram Micro Expò, l’evento organizzato all’interno di Smau da Ingram Micro, distributore  di tecnologie informatiche, che ha accolto porposte e promozioni dei più importanti player ICT in Italia pensate ad hoc per i rivenditori locali.
Ora Smau si sta preparando  alla 46esima Esposizione di Information & Communications Technology, in programma dal 21 al 23 ottobre a Fieramilanocity.
E poi nel 2010  ancora Smau Business Roadshow che sarà a Bari (gennaio),Torino (febbraio), Roma (marzo), Padova (maggio) e Bologna (giugno). 
Pubblicato il: 30/06/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud