Logo ImpresaCity.it

Hitachi Data Systems in direzione storage

Nuovi software e servizi per intervenire sui costi dello storage e sul Dynamic Provisioning da parte di Hitachi Data Systems.

Redazione ImpresaCity

Hitachi Data Systems ha sviluppato nuove funzionalità software e servizi per consentire ai clienti di sfruttare meglio la capacità storage sottoutilizzata e incrementare il ritorno sui loro asset tecnologici. In combinazione con il programma Switch It On (licenze software gratuite per virtualizzare i propri dati) annunciato di recente, le novità possono aiutare i clienti a migliorare l’efficienza dei loro attuali ambienti It ottimizzando l’uso della capacità storage non utilizzata nei vari tier di storage.
Più in dettaglio, le innovazioni introdotte da Hitachi Data Systems sono:
- Zero Page Reclaim: la funzione esamina i volumi di capacità fisica della Hitachi Universal Storage Platform oppure sullo storage connesso e restituisce i blocchi storage inutilizzati allo storage pool, evidenziando lo spazio storage inutilizzato.
- Rebalancing dinamico automatizzato: si tratta di una funzionalità che offre un miglioramento dell’ottimizzazione automatica delle performance sulla Universal Storage Platform ribilanciando automaticamente i volumi virtuali per trarre vantaggio dallo storage fisico aggiunto successivamente. Hitachi Data Systems è l’unico vendor storage di classe enterprise che consente quest’attività in maniera automatica quando il cliente espande il pool storage.
- Supporto per la famiglia Hitachi (Adaptable Modular Storage) Ams 2000: apporta ai clienti dei sistemi midrange Hitachi i vantaggi del dynamic provisioning come risparmio nei costi, ottimizzazione delle prestazioni automatizzata e provisioning agevolato.
- Storage Reclamation Service: questo servizio di ottimizzazione dello storage effettua una valutazione dell’ambiente del cliente e crea una pianificazione del nuovo ambiente con provisioning dinamico, migra i dati e sfrutta la capacità storage inutilizzata con Zero Page Reclaim senza interruzioni nell’applicazione, spostando nel tempo le spese in conto capitale e incrementando il Roa, il ritorno sugli asset.
Inoltre, tramite il servizio Storage Reclamation, i clienti possono accelerare i tempi per ottenere risultati e minimizzare i rischi. Tra i vantaggi di questo nuovo servizio vi sono:
- servizio end-to-end, che comprende valutazione, pianificazione, progettazione, migrazione e storage reclamation.
- analisi rapida: per mostrare il tipo di benefici che i clienti possono attendersi, Hitachi Data Systems può effettuare un’analisi rapida di un campione dell’ambiente del cliente.
- rischi condivisi: per minimizzare i rischi dei clienti, Hitachi Data Systems effettuerà la valutazione in un modello a rischio condiviso, nel quale i clienti pagheranno solo se Hitachi Data Systems supera le aspettative prestabilite dai clienti relativamente al servizio di storage reclamation.
Pubblicato il: 22/06/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud