Logo ImpresaCity.it

SoftBrands ha annunciato l'acquisizione da parte di una consociata di Golden Gate Capital e Infor

SoftBrands sigla l’accordo definitivo per l'acquisizione da parte di una consociata di Golden Gate Capital e Infor. Gli azionisti di SoftBrands riceveranno 92 centesimi di dollaro per azione ordinaria in una transazione valutata in 80 milioni di dollari.

Redazione ImpresaCity

SoftBrands ha annunciato l’accordo di acquisizione di Golden Gate Capital e Infor: la transazione ha un valore di circa 80 milioni di dollari (compresi gli importi pagati per il debito di SoftBrands e per le azioni privilegiate).
L'attuale mutuante di SoftBrands, Wells Fargo Foothill, che fa parte di Wells Fargo & Company, ha concordato di fornire il finanziamento per la transazione, che dovrebbe essere chiusa in 60/90 giorni. Il prezzo dell'offerta rappresenta un premium di circa il 100% sul prezzo di chiusura della società presso il Nyse Amex dell'11 giugno 2009.
Gli azionisti ordinari di SoftBrands manterranno i diritti in corso al 10% dei procedimenti per contanti di Aremis Soft Liquidating Trust, se esistenti, ricevuti e distribuiti dal Trust.
Il Consiglio di amministrazione di SoftBrands ha approvato l'accordo definitivo all'unanimità; ha inoltre deciso di consigliare agli azionisti di SoftBrands di approvare la transazione. Piper Jaffray & Co. agisce in veste di consulente finanziario esclusivo di SoftBrands, mentre Dorsey & Whitney Llp le fornisce consulenza legale. A Golden Gate Capital e Infor quest’ultima è assicurata da Kirkland & Ellis Llp. SoftBrands presenterà un Current Report su Modulo 8-K alla Securities and Exchange Commission (Sec) relativamente alla transazione proposta.
Ulteriori informazioni, nonché l'accordo e il piano di fusione saranno disponibili nel Current Report.
Pubblicato il: 18/06/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud