Logo ImpresaCity.it

Khamsa a Smau Business Bologna 2009

In un momento in cui la privacy personale e professionale è sempre più minacciata, Khamsa presenta e fa toccare con mano a Smau Business Bologna le soluzioni che consentono a manager e professionisti di mantenere conversazioni telefoniche o di posta elettronica completamente riservate.

Redazione D.Life


Khamsa
sarà presente all'edizione 2009 di Smau Business, in programma il 18 e il 19 giugno presso Bologna Fiere, all’interno dell’area “Percorsi dell’Innovazione”.
Nel corso dell’evento Khamsa presenterà le sue soluzioni di punta, che mirano a rivoluzionare il mercato dell’Information Security: sono tecnologie sofisticate, ma di facile utiliizzo, rivolte in particolare ai “non addetti ai lavori”, quali ad esempio professionisti e businessmen. 
A Smau ad esempio si potranno provare gratuitamente le soluzioni PrivateGSM e PrivateMAIL che impediscono ai malintenzionati l’ascolto di conversazioni telefoniche altrui e la lettura di messaggi di posta elettronica e degli eventuali documenti allegati.
PrivateGSM è un software che si installa sul telefono cellulare per proteggere le conversazioni da indesiderati tentativi di ascolto e permette quindi di parlare in maniera “sicura” fra dispositivi mobili equipaggiati dello stesso software. Il modo d’uso del proprio telefono non cambia; è infatti possibile scegliere se fare una chiamata normale o una protetta, attivabile immediatamente digitando uno speciale prefisso prima del numero da chiamare in sicurezza. 
PrivateMAIL è un servizio di posta elettronica che permette di scambiare e-mail ed allegati in tutta sicurezza: un sofisticato sistema di cifratura rende le email e gli allegati indecifrabili a chiunque non sia il mittente o il destinatario del messaggio. E ovviamente certifica gli orari di spedizione e ricezione, come richiesto peraltro anche nella Gazzetta Ufficiale.
Pubblicato il: 15/06/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud