Logo ImpresaCity.it

La produzione HP si sposta nell'Europa dell’Est

HP ha annunciato un taglio dei posti di lavoro in Scozia. La riduzione del personale fa parte del piano di spostamento dell’impresa, dell’immagazzinamento e della produzione di server nella Repubblica Ceca.

Redazione ImpresaCity

HP taglia 710 posti di lavoro nella fabbrica di Erskine in Scozia secondo il piano di spostamento della produzione verso l’Europa dell’Est. HP, infatti, ha presentato un piano di rilocazione che ha come obiettivo quello di spostare l’impresa, l’immagazzinamento e la produzione di server dalla Germania e dalla Scozia alla Repubblica Ceca entro il 2010. Il portavoce ha confermato che il taglio dei posti di lavoro della fabbrica di Erskine vicino Glasgow è correlato a questo spostamento.
Il taglio dei posti di lavoro sono una diretta conseguenza dei risultati economici trimestrali in perdita annunciati da HP la scorsa settimana: il calo dei profitti pari al 17% porterà ad una riduzione del personale pari a 6,420 unità.

Pubblicato il: 01/06/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud