Logo ImpresaCity.it

NetApp rende più efficienti i desktop virtuali di VMware View

La soluzione integrata di VMware e NetApp offre una soluzione per la distribuzione e la gestione sicura e personalizzata di ambienti desktop virtuali.

Autore: Redazione PMI

Implementazione e gestione efficiente degli ambienti desktop virtuali; è ciò che si propone di fare il nuovo sistema di memorizzazione e gestione dei dati per VMware View targato NetApp, che è anche  diventata VMware Authorized Consultant (VAC), riconoscimento che le consente di aiutare le aziende a migliorare la progettazione, l'implementazione e l'ottimizzare dei loro ambienti Vmware fornenendo direttamente i servizi necessari.
La nuova Rapid Cloning Utility 2.0, questo il nome del sistema di NetApp, rende più semplice il modo in cui gli amministratori clonano i datastore e le macchine virtuali VMware. È un plug-in gratuito per la suite di prodotti vCenter di VMware che integra le tecnologie di NetApp con gli strumenti di gestione di Vmware, permettendo di ridurre il tempo che il personale IT deve trascorrere preparando desktop virtuali multipli, mediante l'utilizzo di una interfaccia grafica per creare in modo quasi istantaneo nuove macchine virtuali. In collaborazione con NetApp FlexClone una singola immagine può essere riprodotta centinaia di volte in pochi minuti senza l'utilizzo di ulteriori capacità di storage.
NetApp fornisce anche strumenti di provisioning automatizzati per ambienti VMware, che estendono i risparmi anche alle infrastrutture di storage.
I clienti possono inoltre aumentare le prestazioni del desktop virtuale utilizzando una cache intelligente che tiene conto delle funzionalità di deduplica inserita all'interno del modulo Performance Accelerator a stato solido. Ciò consente un'elevata velocità di cache per servire un maggior numero di desktop virtuali, mentre il Performance Accelerator Module aumenta la cache a stato solido per elevare il throughput nei grandi ambienti. 
Test interni di NetApp mostrano che gli utenti possono aumentare le prestazioni fino al 70%, ridurre i tempi di avvio del 50% e ottenere risparmi sui prezzi di acquisto, sugli spazi per i rack e nei consumi di energia.
La società si aspetta che la maggior parte dei clienti riscontri una significativa riduzione dei requisiti della capacità di storage. La società garantisce anche una riduzione delle necessità di storage del 50% attraverso il Virtualization Guarantee Program. La garanzia in questione e il relativo Programma è limitata ad alcuni termini ed è applicabile solo su nuovi ordini effettuati dopo l'effettiva entrata in vigore del Programma ed è dipendente dalla conformità con i termini e le condizioni indicate nel documento e qualsiasi set di istruzioni e specifiche presenti nei documenti di riferimento.
NetApp mette a disposizione dei clienti anche la formazione e l'assistenza per implementare una soluzione di desktop virtuale personalizzata. Nel ruolo di partner VAC, NetApp ha la possibilità di accedere agli strumenti e alle risorse VMware per progettare e realizzare ambienti virtuali.  
Rapid Cloning Utility 2.0 e Performance Accelerator sono già disponibili.
Pubblicato il: 09/04/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud