Logo ImpresaCity.it

I primati di SAP secondo l'analista IDC

SAP guida le applicazioni di gestione delle performance e Business Objects è al primo posto nei tool di performance management.

Redazione PMI

Secondo una recente indagine di IDC, SAP e Business Objects, società di SAP, guidano i due principali segmenti del mercato Performance Management: Tool e Applicazioni.
È un mercato quello del Performance Management che ha un valore complessivo pari a  15,4 miliardi di dollari su un totale del settore Business Analytics Software di 22,1 miliardi di dollari.
Dallo studio intitolato "Worldwide Business Analytics Software 2008-2012 Forecast and 2007 Vendor Shares", SAP primeggia nelle applicazioni per la gestione delle performance, mentre Business Objects guida il mercato dei tool per la gestione delle prestazioni; due segmenti che combinati rappresentano il settore tool e applicazioni di gestione delle performance.
Secondo il report IDC, che per il 2007 ha valutato in modalità separata le due società, SAP e Business Objects hanno raggiunto rispettivamente quote dell'11,2% e del 7,6% del mercato tool e applicazioni di gestione delle performance. Dal documetno risulta inoltre che la quota di SAP nel comparto in esame ha ottenuto una crescita del 19,3%, superiore a quella del mercato in generale.
Secondo IDC, SAP continua a rafforzare le proprie vendite di applicazioni di gestione delle performance nei diversi processi di business. Lo stesso vale per Business Objects che nel 2007 ha continuato a incrementare il fatturato nei tool di business intelligence. Quest'ultima, acquisita da SAP lo scorso anno, ha dato un importante contributo con la propria  base installata, il portafoglio di prodotti e la notorietà del brand.
Business Objects estenderà ulteriormente la ricchezza dell'offerta SAP soprattutto nel mercato delle Piccole e Medie Imprese con il software Crystal Reports.
Pubblicato il: 13/01/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud